Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2020

Macerata. Una donazione per la Protezione Civile di Petriolo dalla ditta Wi Service

La ditta WI SERVICE snc di Montecassiano con sede in via Vincenzoni 12/a dedita da anni all’assistenza tecnica di piccoli e grandi elettrodomestici di svariati marchi ha effettuato una donazione alla Protezione Civile di Petriolo. Ha regalato loro un nuovo frigorifero, un gesto per sostenere e nel contempo supportare le missioni che muovono questa organizzazione. L’intero staff della ditta WI SERVICE vuole in tal modo ringraziare l'impegno speso dagli operatori di Protezione Civile in qualunque situazione critica che ha colpito i nostri territori! Redazione - laScansionenet

Biumor, cresce l’attesa: 18 filosofi a confronto sulla stupidità

  Il teatro Vaccaj di Tolentino è pronto a tornare palco di Biumor. Il Festival dell’Umorismo quest’anno sarà costretto, inevitabilmente, a fare a meno della vicinanza fisica del proprio pubblico, ma le due serate online in cartellone da questa incantevole location si annunciano altrettanto emozionanti. Biumor, in programma sabato 28 e domenica 29 novembre con due Philoshow Web dalle 21.30, sta viaggiando già sulle migliaia di prenotazioni, con spettatori che si collegheranno da tutta Italia. L’interesse sta salendo alle stelle e la riprova sono poi le molte testate giornalistiche nazionali che stanno dando risalto all’appuntamento. Dall’Huffington Post a Rai Cultura, da Il Fatto Quotidiano alle principali agenzie di stampa. Andando al fulcro degli argomenti, quest’anno il Festival indagherà su La Stupidità. Un tema che va presa molto sul serio, in considerazione proprio della sua costanza, la sua stabilità. Un’ambiguità già esistente nella stessa parola stupidità, che deriva dal

Modifica della Legge 13/2020: Nuova prospettiva per micro e piccoli imprenditori marchigiani grazie al dialogo tra Regione, Confidi e Banche per l'accesso al credito

La recente modifica alla Legge 13/2020 approvata all’unanimità dal Consiglio Regionale permette di guardare con ottimismo al futuro di tanti imprenditori, di micro e piccole imprese. «L’integrazione alla legge regionale è un aiuto prezioso e concreto perché coglie le esigenze delle micro e piccole aziende, colpite dai lockdown totali e parziali dovuti all’emergenza sanitaria – afferma Paolo Mariani, Direttore Generale Uni.Co. Confidi Marche - Come sottolineato dall’Assessore Mirco Carloni, quest’ultima riformulazione arricchisce ancor più uno strumento che nasce per mettere in atto, sul territorio, interventi mirati che seguono i mutamenti e le variazioni di mercato». Il valore aggiunto della legge 13 è stato, sin da subito, l’unione tra il capitale privato (Confidi) e il capitale pubblico (Regione Marche - Camera di Commercio) a sostegno delle imprese. Con il recente intervento, per le aziende sopra citate, la Regione ha innalzato il contributo in conto interessi portandolo dal

Il Questore Pignataro in visita alla Pars di Corridonia

Ieri mattina, il Questore di Macerata Antonio Pignataro e la dirigente della Digos di Macerata, Nicoletta Pascucci, hanno fatto visita alla Pars onlus di Corridonia. Si sono intrattenuti con i ragazzi e il personale educativo delle comunità terapeutiche e con i responsabili Pars per un dialogo e un saluto in vista del trasferimento del Questore a Roma. “Siamo molto grati al Questore Pignataro per la dedizione, l’impegno e lo scrupolo con cui ha svol- to il suo lavoro nel nostro territorio - afferma la dott.ssa Nicoletta Capriotti, Presidente della Pars -. Sono anni duri nella lotta alla droga e il dott. Pignataro si è distinto per la sua capacità di contrastare in tutti i modi la diffusione di questa piaga. Lo ringraziamo dal più profondo del cuore per il suo lavoro in difesa dei giovani e delle famiglie in difficoltà”. “Grazie per le belle e dorate parole che riempiono il mio animo di coraggio per continuare, senza un passo indietro, la mia lotta per difendere le giovani genera

Dal 4 dicembre per le Marche possibile ritorno in zona gialla

  Con un post sui social il governatore delle Marche, Francesco Acquaroli, ha annunciato che probabilmente da venerdì 4 dicembre la regione potrebbe ritornare in zona ‘gialla’: “Mi ha appena chiamato il ministro Speranza per confermarmi l’andamento molto positivo dell’indice Rt anche nella scorsa settimana. Se questi dati verranno confermati anche nella settimana in corso, e dai risultati parziali che abbiamo questa sembra essere la tendenza, dal giorno 4 dicembre la nostra regione dovrebbe tornare in zona gialla”. Inoltre ha ribadito che occorre sempre stare attenti: “Il ministro mi ha anche preannunciato che l’ordinanza in scadenza oggi sarà prorogata fino al 3 dicembre, poiché i 14 giorni per cambiare fascia non vanno considerati dal giorno in cui l'ordinanza è stata emessa ma dal giorno in cui si registra il primo risultato positivo. Cerchiamo di restare attenti e vigili. Ringrazio i cittadini marchigiani per l’atteggiamento costruttivo e collaborativo e per i sacrifici che s

A Tolentino una struttura per i tamponi rapidi

  Anche oggi, secondo quanto comunicato dalla Regione Marche, i dati relativi a Tolentino si mantengono stabili: 138 positivi e 83 persone che sono in isolamento domiciliare. Ciò significa che occorre rispettare le disposizioni: “Bisogna continuare a rispettare le disposizioni per evitare il propagarsi del Covid-19. Bisogna sempre seguire le normative e non vanificare il lavoro fatto fino ad ora. Indossiamo le mascherine, anche all’aperto, disinfettiamo le mani, evitiamo assembramenti e rispettiamo il distanziamento sociale. Rispettiamo tutte le nuove disposizioni previste dal dpcm per le zone arancioni e le disposizioni stabilite dall’ultima ordinanza regionale”. Inoltre per sovvenire all’emergenza tutti i medici di Medicina Generale e i Pediatri di Libera Scelta di Tolentino hanno dato la loro disponibilità ad eseguire i tamponi rapidi antigenici per i propri assistiti. Però dal momento che l’accesso a tale prestazione è subordinato alle caratteristiche del paziente e del caso, gli

Tolentino. Una mostra online per rinnovare i nostri ricordi Il Politeama presenta sul web la mostra fotografica Ricordi di una città

Il Politeama continua a vivere e ad essere parte integrante del tessuto sociale del territorio anche in un periodo come questo dove gli eventi sono sospesi, e resta attivo più che mai anche con una nuova iniziativa online. Dopo il successo a settembre, con oltre 1000 visitatori, la mostra fotografica Tolentino Ricordi di una città diventa virtuale ed è visibile sul sito web del Politeama. Per chi non è riuscito a visitarla o chi vuole rivederla potrà accedere al nostro sito al link https://www.politeama.org/tolentino-ricordi-di-una-citta/ e scoprire tutte le foto e i filmati della vita d’altri tempi della Tolentino tra ‘800 e ‘900. Tante foto, filmati e un grande patrimonio tramandato per ripercorrere e ricordare non solo la storia della città ma anche le abitudini di un intero territorio. Il modo di vivere, i volti, i cambiamenti architettonici e sociali ritornano come in un album. “Album di fotografie di famiglia. Una famiglia decisamente “allargata” poiché coinvolge, in un ampi

Cosmari: attenzione alle false telefonate per il ritiro dei rifiuti alle persone positive per covid-19

  A seguito della notizia giunta in tarda mattinata relativa a una signora di Tolentino che ha ricevuto una telefonata da una persona sconosciuta, con 'numero privato' che si è qualificata, impropriamente, come un operatore del Cosmari che voleva consegnare il kit, direttamente a casa, per la raccolta dei rifiuti presso le abitazioni delle persone positive o comunque in quarantena per covid-19, il Cosmari ancora una volta precisa, come in situazioni analoghe verificatesi precedentemente, che tutti i dipendenti di Cosmari srl indossano divise facilmente riconoscibili e che ogni volta si qualificano agli utenti in base alle proprie mansioni. Nel caso specifico gli operatori Cosmari contattano le persone malate o in quarantena, solo ed esclusivamente, dopo la segnalazione del Comune. Tutte le chiamata vengono effettuate da Cosmari da personale qualificato per organizzare il servizio di raccolta domiciliare per questa particolare tipologia di utenza, in piena sicurezza. Pertant

A Tolentino si riattiva la consegna a domicilio

  Dopo alcuni giorni di calo di contagi a Tolentino i positivi da Covid 19 sono tornati ad aumentare leggermente, come ha sottolineato il sindaco Giuseppe Pezzanesi, secondo quanto comunicato dalla Regione Marche: 140 positivi e 78 persone che sono in isolamento domiciliare. Quindi il sindaco ancora una volta ha chiesto il rispetto delle regole: “In virtù di questi dati bisogna continuare a rispettare le disposizioni per evitare il propagarsi del Covid-19. Bisogna sempre seguire le normative e non vanificare il lavoro fatto fino ad ora. Indossiamo le mascherine, anche all’aperto, disinfettiamo le mani, evitiamo assembramenti e rispettiamo il distanziamento sociale. Rispettiamo tutte le nuove disposizioni previste dal dpcm per le zone arancioni e le disposizioni stabilite dall’ultima ordinanza regionale”. E proprio per questa ‘risalita’ dei contagi il Comune di Tolentino, Assessorato ai Servizi Sociali, riattiva il servizio della consegna a domicilio di farmaci e spesa ‘solo’ per so

Milco Messi tra un set e l'altro

Il 2020 per l'attore "corridoniano" Milco Messi è stato un via vai di set. Dopo le scene girate lo scorso agosto, in Toscana, per il nuovo film di Giovanni Veronesi, un secondo set lo ha visto impegnato nei primi giorni di novembre. Stavolta ad Ascoli Piceno per il film "Umani - Il quinto sapore" commedia diretta da Angelo Frezza. Oltre al nostro Milco, vi recitano Karin Proia, Angelo Orlando, Antonella Laganà e Daphne Scoccia. Questa seconda pellicola, narra la storia del complicato rapporto fra una caotica editrice e un affascinante gastronomo. Milco Messi ricopre il ruolo del fotografo presente alla presentazione del libro del protagonista. Ora il set si è spostato in Calabria. Tutti e due questi film usciranno nei primi mesi del 2021. Davvero un 2020di successo per l'istrionico Messi, oltre che attore, mago ("So forte, so' mago, lo so fa', lo faccio", oppure "Il mago burino che fa ride un casino"), cabarettista, ventriloq

UDC: La legge Zan va rivista

  La vicenda di don Andrea Leonesi, contestato per aver espresso legittima opinione in un contesto semi-privato come una liturgia cattolica, pone serie domande sulla libertà e sulla tolleranza della nostra cosiddetta società civile. Non è affatto una questione peregrina se un giurista di chiara fama, cattolico, moderato e non certo fondamentalista come Cesare Mirabelli, Presidente emerito della Corte Costituzionale, si pone domande in questo senso, in particolare a proposito della cosiddetta “legge Zan” sull’identità di genere e l'omofobia.  Mirabelli si pone una prima questione sul fatto che la legge introduce un’aggravante specifica per tutti i reati lesivi della dignità e dell'integrità della persona umana sostenendo che “si sarebbe potuta ottenere intervenendo sull’articolo 61 del Codice Penale. Sarebbe stato un percorso meno traumatico”. Ancor peggio quando la “legge Zan” al famigerato articolo 2 lettera d parla di “propaganda di idee”, quando l'attuale articolo 604 bi

Progetti per il sistema turistico locale dei Monti Sibillini

  Il Sistema turistico locale ‘Monti Sibillini, terre di parchi e di incanti’, associazione di promozione turistica, sta avviando diversi progetti, che sono stati confermati nell'ultima assemblea dei soci che si è tenuta nei giorni scorsi nella sala comunale Mediateca di Camporotondo di Fiastrone e in videoconferenza sulla piattaforma zoom, convocata per l’illustrazione del Bilancio consuntivo 2019, approvato poi all'unanimità, come ha spiegato il presidente del Sistema turistico locale, Leonardo Roselli, vice sindaco di Camporotondo di Fiastrone:  “Innanzitutto vogliamo procedere con l'innovazione tecnologica del sito dell'associazione con nuove applicazioni con l'obiettivo di incrementare l’offerta turistica locale. Si procederà quindi, con il nostro consulente Fabio Carucci della Bbc, al restyling del sito di Stl, realizzato al momento della costituzione dell'associazione, che conta un gran numero di visualizzazioni e offre un'ampia visibilità alle inizia

Tolentino vince contro WindTre

  L’Amministrazione comunale ha appreso con soddisfazione l'esito favorevole del procedimento giudiziale a suo tempo instaurato ad istanza della WindTre Spa, conclusosi con la emanazione di una sentenza favorevole, da parte del Tribunale Amministrativo Regionale di Ancona (TAR), con la quale, in accoglimento delle conclusioni rassegnate nell'interesse del Comune di Tolentino da parte dell’avvocato incaricato Alberto Massi, formulate anche in ragione della mancata coltivazione da parte di WindTre, in corso di causa, del procedimento autorizzativo emesso in sede cautelare per la verifica di idoneità tecnica dei vari siti di ubicazione del manufatto, il giudice ha dichiarato improcedibile il ricorso promosso dalla società WindTre Spa. La vicesindaco, Silvia Luconi, ha ripercorso la vicenda: “Gli effetti pratici del detto pronunciamento si risolvono, allo stato attuale, nella impossibilità per la richiedente società WindTre Spa di installare l'impianto richiesto sul sito indi

A Tolentino attivo il commercio virtuale

  Il vice sindaco ed assessore al bilancio ed al turismo del comune di Tolentino ha annunciato che è online il progetto del commercio virtuale: “Stavamo lavorando da qualche settimana su questa idea con l’intento di essere di ausilio a tutte le attività commerciali e di servizi che, a causa della pandemia, stanno registrando un forte calo di vendite e che comunque a causa delle varie restrizioni normative si trovano fortemente in difficoltà. Insieme alla Pro Loco TCT e insieme alla BBC, software house tolentinate specializzata su questo tipo di servizi internet, siamo riusciti ad implementare il nostro sito turistico ViviTolentino con una ulteriore piattaforma che sarà una vera e propria vetrina virtuale, dove tutti gli esercenti potranno pubblicizzare e far conoscere a un vasto pubblico, la propria attività”. Quindi ha invitato i commercianti a fruire del servizio: “Tutti i commercianti potranno, con grande facilità e potendo contare sull’aiuto dei tecnici delle BBC, creare catalo

Il Covid 19 rallenta a Tolentino

  A Tolentino ogni giorno diminuiscono lentamente i contagi da coronavirus ed oggi, come ha informato il sindaco Giuseppe Pezzanesi, secondo quanto comunicato dalla Regione Marche, sono 139 positivi e 73 persone che sono in isolamento domiciliare. Quindi si è assistito ad un netto calo di positivi e quarantene in confronto al giorno precedente, lunedì 23 novembre, quando i positivi erano 145 mentre persone che erano in isolamento domiciliare erano 95. Comunque il sindaco invita ancora una volta al rispetto delle disposizioni governative e regionali: “Bisogna sempre seguire le normative e non vanificare il lavoro fatto fino ad ora. Indossiamo le mascherine, anche all’aperto, disinfettiamo le mani, evitiamo assembramenti e rispettiamo il distanziamento sociale. Si invitano i cittadini a rispettare tutte le nuove disposizioni previste dal dpcm per le zone arancioni e a rispettare le disposizioni stabilite dall’ultima ordinanza regionale”. Intanto nelle Marche nelle ultime 24 ore son

Il Soroptimist Club di Ancona illumina di Arancione i monumenti della città dal 25 Novembre al 10 Dicembre

Il Soroptimist Club di Ancona onora l’Orange Day in the World illuminando di arancione la città. Come ogni anno, per dire no alla violenza contro le donne il Soroptimist International d’Italia sostiene la campagna internazionale Orange the World promossa da UNWomen e dalla Federazione Europea del Soroptimist; dal 25 novembre, Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza al 10 dicembre, Giornata internazionale per i diritti umani che coincide con il Soroptimist Day, ci saranno 16 giorni di attivismo utilizzando in tutta la comunicazione il colore arancione, simbolo di un futuro senza violenza di genere e il motto dell’Unione: “Decido io”. “Per tutto il periodo – afferma la presidente del Soroptimist Club di Ancona, Maria Luisa Martinuzzi - saranno illuminati di arancione l’Arco di Traiano, la facciata del Teatro delle Muse e la facciata della Caserma dei Carabinieri sita in Via della Montagnola dove il nostro Club ha realizzato “Una stanza tutta per sé” per accogliere d

Covid a Tolentino: situazione stabilizzata

  Secondo quanto comunicato dalla regione Marche il sindaco di Tolentino, Giuseppe Pezzanesi, ha riferito che gli ultimi dati evidenziano stabilità in città rispetto ai dati precedenti: 145 positivi e 95 persone che sono in isolamento domiciliare. Però l’invito è al rispetto delle regole: “Bisogna continuare a rispettare le disposizioni per evitare il propagarsi del Covid-19. Bisogna sempre seguire le normative e non vanificare il lavoro fatto fino ad ora. Indossiamo le mascherine, anche all’aperto, disinfettiamo le mani, evitiamo assembramenti e rispettiamo il distanziamento sociale. Si invitano i cittadini a rispettare tutte le nuove disposizioni previste dal dpcm per le zone arancioni e a rispettare le disposizioni stabilite dall’ultima ordinanza regionale”. Ed anche l’U.S. Tolentino 1919 ha fatto il punto della situazione in merito ai casi di positività al Covid-19 regitrati tra i propri tesserati, nell'attesa che ripartano le gare di serie D, momentaneamente sospese, per d

Bocce: Gattari e Pettinari trionfano nel Gran Premio città di Tolentino

Continua incessante, malgrado la pandemia, nel pieno rispetto della normativa e mettendo in campo tutti gli strumenti per le periodiche sanificazioni, l’attività agonistica della Bocciofila di Tolentino. Il Presidente Claudio Pascucci, insieme al direttivo, ai soci e in collaborazione con l’Amministrazione comunale, ha promosso, nello scorso week end, la 44^ edizione del ‘Gran Premio Città di Tolentino’ una gara regionale di bocce a coppia, specialità raffa. Hanno partecipato 29 coppie di categoria B e 32 coppie di categoria C provenienti da tutte le Marche che, sotto la guida del Direttore di gara Roberto Capponi, coadiuvato dagli arbitri di società Roberto Rossetti, Roberto Capponi e Luca Capponi, hanno dato vita ad incontri molto spettacolari, anche sotto il punto di vista agonistico. A l termine delle gare sono risultati quarti classificati Mirko Rainelli e Larry Andreanacci, categoria C, della Bocciofila Corva, al terzo posto Paolo Grilli e Stefano Mercuri della Bocciofila Fonte

Macerata. Il progetto di orientamento dell’Istituto Agrario per le nuove iscrizioni. Nel fine settimana Scuola Aperta su prenotazione

Macerata. Parte il progetto di orientamento per il nuovo anno scolastico 2020-21. L’Istituto Agrario di Macerata, data la situazione nazionale di emergenza sanitaria, ha progettato una serie di attività, da svolgersi in sicurezza, rivolte agli studenti e alle proprie famiglie per far conoscere la scuola e l’offerta formativa e facilitare la scelta del percorso di studio dopo la terza media. Sabato 28 e domenica 29 novembre sono in programma le prime due giornate di Scuola Aperta che prevede, oltre alla presentazione degli indirizzi di studio, la visita alle strutture dell’Istituto. Nel rispetto delle norme anti-Covid per il contenimento del contagio, la visita, che si svolgerà in presenza, sarà esclusivamente su prenotazione e in piccoli gruppi. Sei i turni complessivi giornalieri, quattro al mattino (8:30 / 9:30 / 10:30 / 11:30) e due nel pomeriggio (14:30 / 15:30). Prenotazione online nella pagina dedicata sul sito della scuola: www.iisgaribaldimacerata.edu.it. Per informazioni:

Recanati: nuovo fondo di 70 mila euro per gli operatori economici

Il Comune delibera contributi sociali per i gestori delle attività sospese durante il primo lockdown. Dopo gli ultimi 60 mila destinati alle famiglie in difficoltà da spendere nel territorio per l’acquisto di beni e servizi, la Giunta recanatese guidata dal Sindaco Bravi ha deliberato in questi giorni ulteriori 70 mila euro da destinare al sostegno degli operatori economici della città che hanno subito una sospensione dell’attività, nel primo periodo del lockdown, a seguito dell’entrata in vigore delle misure di contenimento del contagio da Covid-19. “Il nostro tessuto sociale ed economico è messo continuamente a dura prova dall’emergenza sanitaria in atto - ha dichiarato il Sindaco Antonio Bravi - è una priorità dell’ Amministrazione cercare il più possibile di destinare fondi alle famiglie in difficoltà e alle attività economiche del territorio che hanno subito ingenti perdite per i piani di anti-contagio. La nostra comunità è una grande famiglia che condivide valori e obiett

L’unione fa la forza: con Anabio Marche 12 Comuni insieme per il Distretto biologico Terre Marchigiane

L’unione fa la forza e sempre più spesso le amministrazioni comunali stringono sinergie per raggiungere importanti obiettivi. In un territorio, quello delle vallate del Cesano e del Metauro, che ormai da anni si sta caratterizzando sempre più per eccellenze nel settore agroalimentare e vanta prestigiosi riconoscimenti in campo ambientale, c’è la volontà di costituire il distretto biologico Terre Marchigiane. Il protocollo d’intesa nasce da una idea della presidente dell’associazione Anabio Marche, Sara Tomassini, e tutte le amministrazioni interessate stanno deliberando a riguardo. Comprende i comuni di: Pergola, Frontone, Serra Sant’Abbondio, San Lorenzo in Campo, Fratte Rosa, Mondavio, Terre Roveresche, Monte Porzio, Sant’Ippolito, Fossombrone, San Costanzo, Cagli. Un territorio quello pesarese nel quale si sta registrando anche un rilevante incremento delle aziende biologiche con agriturismo. «Da una recente ricerca – spiega Tomassini - la provincia di Pesaro e Urbino risulta esser

A Tolentino riapre 'Il cucciolo'

  l’Asur ha autorizzato il Comune alla riapertura dell’asilo nido a partire da lunedì 23 novembre, dopo le operazioni di sanificazione. Saranno poste in quarantena solo le persone che sono entrate in stretto contatto con la dipendente risultata positiva al tampone covid.

A Tolentino il Premio Ravera nel 2021

  Nei giorni scorsi la consigliere comunale Martina Cicconetti aveva scritto sullo stanziamento di € 125.000 per la prossima manifestazione del Premio Ravera, a cui il sindaco Giuseppe Pezzanesi ricorda il valore artistico per la città: “Vorremmo solo ricordare che si tratta di una manifestazione dedicata al grande patron del Festival di Sanremo, marchigianissimo di Chiaravalle Gianni Ravera, grande scopritore di talenti. A lui e alla musica di Sanremo abbiamo voluto dedicare in questi anni, queste serate celebrative e visto che siamo ormai prossimi all’edizione del 2021, è nostra intenzione chiudere con una roboante serata questa straordinaria iniziativa, che in questi anni ha catalizzato l’attenzione del pubblico e dei media sulla Città, con la partecipazione dei più importanti nomi dello spettacolo e della televisione, oltre che del mondo della musica leggera italiana. Conti, Baudo, Amadeus, Mara Venier, Claudio Cecchetto, Pupo, Fausto Leali, Orietta Berti, Iva Zanicchi, Gigliola

Tolentino: intorno agli appartamenti in contrada Rancia

  In merito alla discussione dei giorni scorsi sulla consegna degli appartamenti in zona La Rancia il sindaco Giuseppe Pezzanesi chiarisce alcune cose: “Cosa farà e come passerà le sue giornate la Presidente del Comitato 30 Ottobre Flavia Giombetti quando, entro la fine dell’estate 2021, avremo consegnato la totalità dei 199 appartamenti destinati ai terremotati al posto delle Sae a Tolentino. Infatti sono ormai tre anni che, tra una visita e l’altra al Presidente del Consiglio Conte, in qualità di Presidente del Comitato 30 ottobre, non ha mai ottenuto nulla dallo stesso e non ha mai prodotto un documento o una proposta che avesse presentato allo stesso per farla accettare per migliorare la situazione dei terremotati di cui dice di interessarsi, alla luce delle normative inappropriate e inadeguate alla ricostruzione e all’enorme burocrazia ad esse correlata. Per lei l’unica ragione di vita e l’unica battaglia da fare è quella di demonizzare e combattere e rendere più difficoltoso

Covid 19: a Tolentino trend in leggero calo

  Ancora un’altra giornata in lievissimo calo di positivi a Tolentino, secondo quanto comunicato dalla Regione Marche: 143 positivi e 100 persone che sono in isolamento domiciliare. Però il sindaco, Giuseppe Pezzanesi, ha comunicato che a seguito della positività di un operatore addetto al nido comunale ‘Il Cucciolo’ esso rimarrà chiuso per precauzione e per le operazioni di sanificazione da lunedì 23 novembre 2020.  La riapertura sarà stabilita dell’Asur e verrà comunicata successivamente: “Bisogna continuare a rispettare le disposizioni per evitare il propagarsi del Covid-19. Bisogna sempre seguire le normative e non vanificare il lavoro fatto fino ad ora. Indossiamo le mascherine, anche all’aperto, disinfettiamo le mani, evitiamo assembramenti e rispettiamo il distanziamento sociale. Si invitano i cittadini a rispettare tutte le nuove disposizioni previste dal dpcm per le zone arancioni e a rispettare le disposizioni stabilite dall’ultima ordinanza regionale”. Intanto a livello re