Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2020

La Conchiglia Azzurra, 70 anni dopo alle Terme di Santa Lucia

  Splendidi ricordi, una band accattivante ed il fascino dei mitici anni Cinquanta hanno decretato il successo de ‘La Conchiglia Azzurra 70 anni dopo…’, l’evento musicale organizzato dall’Associazione Tolentino Jazz con il patrocinio del Comune di Tolentino. Nella deliziosa cornice delle Terme di Santa Lucia ha preso vita lo scorso sabato un concerto che ha celebrato i fasti dello storico locale attraverso canzoni intramontabili che hanno appassionato il folto pubblico presente: sulle note di ‘Moonlight Serenade’ hanno fatto il loro ingresso in scena su una fiammante auto d’epoca rossa i cantanti Lanfranco Pascucci e Claudia Aliotta, accolti dal presentatore Luca Romagnoli che ha condotto la serata in modo impeccabile, elegante e dinamico. Da “Baciami piccina” a “Ma l’amore no” è stato un susseguirsi di evergreen proposti in modo brillante dalla band formata da pregevoli musicisti come Paolo Principi, che oltre a suonare il piano ha deliziato la platea con i suoi interventi alla fi

ATolentino denunciato dipendente Asur per falso allarme a Premio Ravera

  Il fatto risale allo scorso 24 agosto, quando su alcune pagine di facebook è stato postato un avviso, riportante il logo dell'Asur ‘Marche’, che invitava gli spettatori ed il personale che hanno partecipato al ‘6° Premio Gianni Ravera’ di porsi in quarantena fiduciaria e di chiedere di essere sottoposti a tampone, poiché il presentatore della serata, l'artista Pupo,   era affetto da Covid-19. Particolare attenzione doveva essere posta da parte dei partecipanti alla cena successiva all'evento in parola. All’evento, tra spettatori, artisti ed organizzatori, hanno partecipato oltre 900 persone. Moltissimi cittadini che avevano letto l’annuncio, temendo per la propria salute, si sono rivolti all’Asur e e hanno chiesto spiegazioni all’Amministrazione Comunale, tanto che sul sito del Comune è stata anche rapidamente pubblicata una formale smentita in merito alla presunta pericolosità dell'evento canoro. Le indagini sulla questione sono state svolte dai militari della

‘Ricordi di una città’: scoprire Tolentino tra fine 800 e primi 900

  Una mostra fotografica per ripercorrere attraverso foto, filmati e memorabilia la vita d’altri tempi della Tolentino tra fine Ottocento e primi del Novecento. Il modo di vivere, i volti, i cambiamenti architettonici e sociali, uno sguardo a 360° al passato della nostra città. ‘Tolentino Ricordi di una città’ arricchirà gli spazi del Politeama dal 5 al 27 settembre con oltre 200 foto d’epoca, filmati dagli anni ’30 agli anni ’60, lettere, locandine e giornali d’epoca e sarà visitabile tutti i giorni dalle 17:00 alle 20:00 con ingresso libero. L’esposizione è organizzata dal Politeama con la consulenza scientifica di Giorgio Semmoloni, con il Patrocinio del Comune di Tolentino e con la collaborazione dell’Archivio Fotografico Tolentino e di Tolentino C’era una volta: “La mostra - secondo Giorgio Semmoloni - è quasi un album di fotografie di famiglia. Una famiglia decisamente 'allargata' poiché coinvolge, in un ampio arco di tempo, tante famiglie della città in un insieme

Al via le serate finali di Musicultura il 28 e il 29 agosto conduce Enrico Ruggeri in onda su Rai2

Macerata. Allo Sferisterio Massimo Ranieri,  Tosca, Antonio Rezza, Salvador Sobral e BandaKadabra   Antonio Rezza presenta il suo primo esperimento musicale. Riflettori puntati su Musicultura il Festival della Canzone Popolare e d’Autore che apre oggi venerdì  28 agosto la due giorni di grandi live con le serate finali del prestigioso Concorso all’Arena Sferisterio di Macerata.  Alla conduzione del Festival  per il secondo anno consecutivo Enrico Ruggeri: “A Musicultura ci sono  dei ragazzi che vogliono  fare i cantautori e solo per questo hanno tutto il mio rispetto e affetto. Lo fanno  perché hanno il fuoco dentro e io posso solo dire loro la frase bellissima di David Byrne - fare musica racchiude in sé la propria ricompensa -  poi mi auguro che alcuni possano avere una fulgida carriera e noi siamo qua per questo, in un ambiente amorevole e molto serio fatto da belle persone.”    Protagonisti delle due serate di spettacolo saranno infatti  gli otto giovani artisti vincitori del conco

Abitare le vie della Memoria

  “ Siamo abituati a vivere Macerata camminando tra vicoli, strade, piazze citandone i nomi. Di certo non pensiamo che dietro a quei nomi ci siano persone che hanno attraversato il nostro tempo e alcune anche le nostre stesse strade, così è per la via dove abitiamo, così per i luoghi che frequentiamo. La nostra vita è sempre di più ‘un treno in corsa’, come ci ricorda un bellissimo quadro di Ivo Pannaggi, ed è sempre più difficile ‘camminare’ per riflettere, conoscere ”: così scrive nell’introduzione al suo libro " Abitare le vie della Memoria. Storie di libertà camminando per la città di Macerata " la prof.ssa Daniela Meschini. L'iniziativa era stata pensata, fin dallo scorso mese di marzo, come proposta di trekking urbano in diverse zone significative della città di Macerata, con testimonianze e visite alla scoperta dei protagonisti della resistenza nel nostro territorio a 75 anni dalla liberazione, ma l'emergenza sanitaria dovuta all'epidemia di Covid-19 ha

A Tolentino successo per Daniele Silvestri

  Il grande successo della serata di gala del Premio Ravera è stato assolutamente replicato dal concerto di Daniele Silvestri. Seconda tappa del tour ‘Fai la cosa giusta’, l’evento è stato ospitato sempre allo Stadio della Vittoria e ha registrato il sold out. Tenutosi nel pieno rispetto delle disposizioni anti covd-19, il concerto ha consentito di ripercorrere la corriera musicale del cantautore romano, che nel corso di questi anni ha prodotto diversi dischi di successo. Daniele Silvestri, per oltre due, accompagnato da straordinari musicisti, tra cui uno originario di Penna San Giovanni, ha fatto cantare e ballare il pubblico, proponendo il meglio del suo repertorio e le canzoni del suo ultimo lavoro discografico. Prima dell’inizio dello spettacolo, il Vicesindaco Silvia Luconi e l’Assessore alla Cultura Silvia Tatò, insieme alle rappresentanti dell’associazione Tolentino, Arte e Cultura Chiara Marchetti e Marina Sgamma hanno consegnato a Daniele Silvestri la Guida all’Arte e a

Cupramarittima dedica una mostra a Ciommei

  “Storie innaturali, sogni, utopie” è il titolo della mostra personale di calcografia pitture e pastelli di Giorgio Ciommei allestita al Convivium Maranense a Cupra Marittima (paese alto) ingresso via Castello 90 (bus navetta da piazza della Libertà). La mostra rimarrà aperta, con ingresso gratuito, fino al prossimo 20 settembre 2020, il venerdì dalle ore 19 alle ore 23 e il sabato e la domenica dalle ore 20.30 alle ore 22.30. Il percorso espositivo è composto da circa 60 opere che ripercorrono la carriera artistica di questo straordinario pittore tolentinate che viene celebrato anche dalla Città dove ha scelto di risiedere dopo la grande personale allestita dal Museo della Caricatura e dell’Umorismo e dalla Città di Tolentino. Come ha scritto Marilena Pasquali, fondatrice e direttrice del Museo Morandi di Bologna,   “(...) A livello nazionale ed internazionale si tratta di una vera scoperta, dal momento che Ciommei è artista di forte interiorità, di grande caratura etica e di acu

I vincitori di Musicultura in concerto, conduce John Vignola, con Duccio Pasqua e Marcella Sullo di Rai Radio1. La Controra accende il centro storico di Macerata

Continuano a ritmo serrato gli appuntamenti de La Controra, la settimana di Musicultura , ricca di eventi nel centro storico di Macerata.  Per oggi 26 agosto, attesissimi sul palcoscenico cittadino di Piazza Vittorio Veneto, gli otto vincitori della XXXI Ed del Festival Musicultura:  BLINDUR, FABIO CURTO, HANAMI, H.E.R., SENNA,I MIEI  MIGLIORI COMPLIMENTI, LA ZERO e  MIELE  che si esibiranno alle ore 21 in un concerto condotto da John Vignola, con Duccio Pasqua e Marcella Sullo di Rai Radio1. Durante la serata l’Università di Macerata renderà omaggio all’amato e storico direttore artistico del Festival, Piero Cesanelli, scomparso lo scorso anno. Un gesto dal valore simbolico, un riconoscimento ufficiale alla lungimiranza e all’impegno di Piero Cesanelli nel valorizzare giovani talenti: è con questo spirito che l’Università di Macerata ha deciso di rendere omaggio al patron di Musicultura nel primo anno di festival senza il suo ideatore.   “Abbiamo voluto riconoscere alla sua memoria –

Tolentino. Dal palco dello Stadio della Vittoria è risuonato il "Grazie" di Daniele Silvestri

Daniele Silvestri ieri (23 agosto) ha dato il meglio di sé a Tolentino. Con “La cosa giusta Tour 2020”, ha scatenato le emozioni di un pubblico che attendeva da tempo di rivivere un vero concerto dal vivo cantando in un unico grande coro. Al pubblico di Tolentino Silvestri ha rivolto un “Grazie!” ripetuto per più e più volte. Ad accoglierlo sono stati in 900, registrando quasi un sold out nella tribuna dello Stadio della Vittoria che, con tutte le disposizioni Covid19 poteva contenere fino a 970 posti (nella normalità la tribuna potrebbe accogliere fino a 4000 persone). Tra energia ed emozioni, a spiccare è stato l’affiatamento tra Silvestri e la sua band, che per quasi due ore e mezza hanno suonato e cantato con nuovi arrangiamenti canzoni di un repertorio indimenticabile. “Non so se si capisce! Ma avevamo una gran voglia di suonare! Ora siamo a metà del tour e abbiamo capito che sì, era la cosa giusta da fare. Grazie!”. Parola di Daniele Silvestri. Con lui la band composta da: Piero

In 900 per Daniele Silvestri a Tolentino

  Daniele Silvestri, domenica 23 agosto, ha dato il meglio di sé a Tolentino con ‘La cosa giusta Tour 2020’, scatenando le emozioni di un pubblico che attendeva da tempo di rivivere un vero concerto dal vivo cantato in un unico grande coro. Al pubblico di Tolentino Silvestri ha rivolto un “Grazie!” ripetuto per più e più volte. Ad accoglierlo sono stati in 900, registrando quasi un sold out nella tribuna dello Stadio della Vittoria che, con tutte le disposizioni Covid-19 poteva contenere fino a 970 posti (nella normalità la tribuna potrebbe accogliere fino a 4000 persone). Tra energia ed emozioni, a spiccare è stato l’affiatamento tra Silvestri e la sua band, che per quasi due ore e mezza hanno suonato e cantato con nuovi arrangiamenti canzoni di un repertorio indimenticabile: “Non so se si capisce! Ma avevamo una gran voglia di suonare! Ora siamo a metà del tour e abbiamo capito che sì, era la cosa giusta da fare. Grazie!”, parola di Daniele Silvestri. Con lui la band composta d

A Tolentino ‘La Conchiglia Azzurra 70 anni dopo…’

  Jazz Revival tutto italiano sabato 29 agosto alle ore 21:30, alle Terme di Santa Lucia di Tolentino. Per celebrare i fasti della ‘Conchiglia Azzurra’, storico locale rinomato negli anni Cinquanta per le sue eleganti serate danzanti, torneranno a risuonare canzoni d’altri tempi evocando magiche atmosfere retrò.  L’evento, a cura dell’Associazione Tolentino Jazz con il Patrocinio del Comune di Tolentino e in collaborazione con le Terme di Santa Lucia, sarà presentato da Luca Romagnoli e vedrà la partecipazione del prof. Enzo Calcaterra che rievocherà la vivace vita musicale di Tolentino nel dopoguerra, con i suoi indimenticabili protagonisti come Dino Tiberi e la sua orchestra. A 70 anni di distanza, questa volta sul palco ci saranno brillanti strumentisti della scena marchigiana che proporranno un concerto all’insegna di evergreen come ‘Non dimenticar’, ‘Arrivederci’ e ‘Un bacio a mezzanotte’. L’ensemble sarà composto da Paolo Principi (piano e fisarmonica), David Padella (contrabba

Croce Rossa Italiana contro Ospedali Riuniti di Ancona per l'affidamento dei trasporti di emergenza urgenza

Croce Rossa Regionale Marche continua insieme ad ANPAS Marche, la sua battaglia per denunciare la creazione di procedure selettive da parte degli Ospedali Riuniti di Ancona per l’affidamento dei trasporti in ambulanza di urgenza che vengono accorpati in un’unica procedura di gara con i trasporti non prevalentemente sanitari. Gli Ospedali Riuniti di Ancona continuano a non uniformarsi alla normativa vigente della Regione Marche impedendo così di fatto alle associazioni di volontariato come Croce Rossa, Anpas e tutte le altre, di svolgere il loro normale lavoro di trasporto sanitario sul territorio. Prioritariamente il trasporto dei pazienti in ambulanza deve essere affidato alle associazioni di volontariato tramite convenzione con il solo rimborso delle spese effettivamente sostenute, mentre la tipologia di trasporto non prevalentemente sanitario può essere legittimamente affidata tramite gara di appalto pubblica. “Non capisco come si possa affidare un servizio così delicato per il bene

Tolentino. Motociclismo d’epoca. Si avvicina la 24^ rievocazione storica del Circuito motociclistico del Chienti e Potenza

La nota manifestazione di successo del club CAEM/Lodovico Scarfiotti è prevista per i giorni 29 e 30 agosto, con concentrazione dei partecipanti presso l’Abbadia di Fiastra, dove nel pomeriggio di sabato dalle ore 15 alle 16,30 si svolgeranno le operazioni preliminari. Alle ore 17 il via del giro turistico che porterà i centauri verso Montappone, alla ricerca di un’altra tipicità di questa parte delle Marche.  Nell’occasione si potrà visitare l’interessante Museo del Cappello, caratteristica produzione del piccolo paesino del fermano, che assieme ad altri comuni del comprensorio costituisce un distretto produttivo d’importanza nazionale ed europea. Alcune esperte artigiane effettueranno una dimostrazione della particolare lavorazione. Interessante sarà anche scoprire la sezione “Il Cappellaio Pazzo” che ospita interpretazioni artistiche sul tema. La serata si concluderà con il ritorno all’Abbadia di Fiastra per la sosta al Ristorante “da Rosa”. Domenica 30 agosto si disputerà la rievoc

Musicultura. Domani 25 Agosto alla Controra "Zoro" Vivinetto e John Vignola

Riflettori puntati  su la Controra, la settimana del Festival, ricca di eventi nel centro storico di Macerata, in attesa delle serate finali di Musicultura in onda su Rai 2, all’Arena Sferisterio venerdì e sabato prossimo  condotte da Enrico Ruggeri dove si esibiranno  gli otto vincitori e i grandi protagonisti della canzone italiana ed internazionale tra cui Massimo Ranieri, Tosca, Salvador Sobral (vincitore dell’Eurovision 2017), Antonio Rezza e BandaKadabra venerdì 28 agosto; Francesco Bianconi, Asaf Avidan, Gruppo Ocarnistico Budriese, Bruno Tognolini, Lucilla Giagnoni e i  Pinguini Tattici Nucleari nella serata di sabato 29 agosto. Un ricco menù di appuntamenti per tutti i gusti verrà offerto al pubblico  della Controra anche nella giornata di domani 25 agosto, ad aprire il sipario alle ore 18 nel  Cortile di Palazzo Conventati la giovane poetessa Giovanna Cristina Vivinetto, un viaggio tra le pieghe della poesia condotto da Ennio Cavalli. Giovanna Cristina Vivinetto è nata a Sira

Allarme contagio al Premio Ravera, ma è una fake news: il Comune denuncia

  “E’ assolutamente priva di fondamento e totalmente falsa la notizia fatta circolare su Facebook e riferita al Premio Ravera e a un possibile contagio da covid-19”: lo ha sottolineato l’amministrazione comunale di Tolentino in una nota ufficiale. Il riferimento è a quanto avvenuto nella mattinata odierna sui canali social. Utilizzando un profilo con pseudonimo, è stato diffuso un comunicato nel quale si informava che coloro che avessero partecipato al Premio Ravera potevano richiedere di effettuare il tampone per verificare l’eventuale contagio.   Il Sindaco Giuseppe Pezzanesi ha sottolineato che “il comunicato è assolutamente falso ed è estremamente grave in quanto si configura il procurato allarme, specie in considerazione del periodo emergenziale che tutti noi stiamo vivendo. Abbiamo già denunciato il fatto alle autorità competenti e in particolare alla Polizia Postale e stiamo lavorando con tutte le autorità interessate per risalire al colpevole o ai colpevoli di un così grave

Roberto Tallei presenta il libro di Lidia Appignanesi ‘Il canto dell’erba’

  Sabato 29 agosto, alle ore 18.00, nel cortile della Biblioteca Filelfica, in largo Fidi, a Tolentino, il giornalista Roberto Tallei, corrispondente Ue per Sky TG24 presenta il libro di Lidia Appignanesi, ‘Il canto dell’erba’ edito da Albatros, con la prefazione di Barbara Alberti e la prefazione di Teresa Marcozzi. L’evento è patrocinato dal Comune di Tolentino, Assessorato alla Cultura. Nel romanzo, autobiografico, viene raccontata la storia di Serena, detta Sissi, la cui vicenda si snoda accompagnata dai sentimenti simbiotici di chi le è costantemente vicino: dopo un esordio radioso e felice, si assiste successivamente a un viaggio nella vita costellato di interrogativi ansiosi, di risposte mancate, di piccole conquiste, di periodi di serenità, di aspettative, di pianti a volte angosciosi e talora liberatori. Nel leggere il libro, il lettore si trova coinvolto in un cammino importante che svela la bellezza di una vita, quella di Sissi, ricca di messaggi, di sentimenti comunicat

Macerata. "Diarmonia" all'Abbadia di Fiastra

Sabato prossimo, 29 agosto, viene presentato all'abbadia di Fiastra, spazio esterno pizzeria Abbadia, il libro "DIARMONIA - La compresenza degli opposti", di CARLO GENTILI, artista di origini tolentinate ma residente a Grottammare.  L'evento, a cura di Mario Monachesi e condotto da Gigliola Batocchi, vede un testo del prof. David Monachesi e l'intervento dello stesso Gentili che oltre ad illustrare il libro si produrrà in interessanti aneddoti e pensieri sulla sua arte. Dice Carlo: "La mia arte rappresenta un ponte di comunicazione creativa tra gli uomini ed ha come base l'impegno civile ed il rispetto verso l'uomo, la natura ed il mondo animale".  Dopo le presentazioni avvenute a Forte dei Marmi, Tollo, Dusseldorf, Matelica e Torrevecchia Chieti, è la volta di questa tappa maceratese, tappa incastonata in quel luogo dell'anima che risulta essere, con la sua poetica ed infinita quiete, l'Abbadia di Fiastra.  L'opera, a tiratura firmat

Tolentino: lettera del Pd al ministro Azzolina per classi sovraffollate

  “Diverse criticità rischiano di mettere in concreto pericolo il corretto svolgimento del prossimo anno scolastico”: è quanto hanno in una lettera aperta inviata al ministro dell'Istruzione Lucia Azzolina, al segretario nazionale del Pd Nicola Zingaretti e al governatore della Regione Marche Luca Ceriscioli, gli esponenti del Partito Democratico di Tolentino a seguito di un incontro organizzato lo scorso mese con gli operatori della scuola. Il Pd tolentinate ha chiesto di “accelerare l’espletamento dei concorsi per il reclutamento del personale scolastico, con procedure semplificate volte e ridurre i tempi, spesso elefantiaci del normale iter burocratico, con l’obiettivo di evitare carenze di personale che causerebbero inevitabili disservizi nel percorso didattico”. In merito alle scuole ricadenti nel Comune di Tolentino, vengono esposti tre problemi principali: la situazione licei e Campus scolastico, la situazione delle scuole primarie e medie, il sovraffollamento delle clas

Ancona. I lavori per Covid-19 nelle scuole secondarie di secondo grado della Provincia

La Provincia di Ancona è al lavoro per la ripresa delle attività didattiche in presenza per l'a.s. 2020-2021, per l'inizio programmato il 14 settembre.  In tutto il territorio della provincia anconetana sono 25 le Scuole secondarie di secondo grado di competenza dell'Ente. Le scuole si sviluppano in 43 sedi dislocate tra Ancona, Chiaravalle, Jesi, Fabriano, Sassoferrato, Falconara, Monte Roberto, Osimo, Castelfidardo Loreto, Senigallia e Arcevia. "A giugno è iniziato l'iter degli uffici tecnici della Provincia di Ancona per la rilevazione delle criticità, attraverso la richiesta ai dirigenti, di Istituti e Licei della Provincia, della mappatura delle classi – afferma Luigi Cerioni, presidente della Provincia di Ancona – al fine dell'individuazione di tutte le situazioni di criticità e quindi di tutte le esigenze legate ai vari provvedimenti emanati a seguito dell'emergenza sanitaria Covid 19.  I tecnici hanno quindi provveduto, di concerto con i dirigenti s