Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2020

Ancona. Minuto di silenzio e bandiere a mezz'asta in Provincia

Oggi 31 marzo 2020 Giornata del Ricordo. Davanti alla sede della Provincia di Ancona, a Passo Varano, bandiere a mezz'asta e silenzio in ricordo delle vittime del Covid-19. Alle 12 in punto di oggi è sceso il silenzio nel Palazzo della Provncia di Ancona e di fronte alle  bandiere a mezz'asta si sono raccolti, per commemorare le vittime dell'epidemia, la consigliera provinciale Mirella Giangiacomi (con delega alle pari opportunità) e il dirigente Fabrizio Basso. Il Presidente della Provincia di Ancona Luigi Cerioni ha osservato il minuto di silenzio con la fascia tricolore da sindaco avanti il Monumento dei Caduti del suo comune, Cupramontana. Al solenne momento di oggi, che ha unito tutta Italia da Nord a Sud, si sono uniti anche tutti i sindaci della Provincia di Ancona.  ​

Coronavirus: quanto spetta a ogni Comune della provincia di Macerata

Il capo del dipartimento di Protezione Civile, Angelo Borrelli ha apposto la firma sull'ordinanza n.658, con la quale ripartisce tra gli 8.000 comuni italiani € 400.000.000 stanziati dal Governo per l'istituzione di Fondi di solidarietà alimentare rivolti alle fasce delle popolazione che si trovano in maggiore difficoltà economica a seguito dell'emergenza coronavirus.  In provincia di Macerata il Comune al quale perverrà il contributo più sostanzioso sarà quello di Civitanova Marche (262.078,76 euro), seguito dal capoluogo Macerata (220.089,13 euro) e da Recanati (120.438,96 euro). Superano i 100.000 euro di risorse assegnate anche Tolentino (118.212,84 euro), Potenza Picena (104.779,87 euro) e Corridonia (100.913,07 euro). Il contributo minore è stato quello assegnato al comune di Montecavallo (appena 875,21 euro).  Le risorse sono state assegnate ai comuni secondo due criteri, dai quali si ricava - sommandoli - il contributo totale spettante: a) una quot

La Giunta vara misure a sostegno dei cittadini e delle attività economiche:

In un momento tanto difficile per tutta l’Italia, duramente colpita dall'emergenza sanitaria derivante dalla diffusione del virus Covid-19, con molti contagiati e vittime, tanto che al fine di contenere la diffusione del virus il Governo ha emanato diversi provvedimenti restrittivi che hanno comportato la chiusura di tutte le attività commerciali e di tutti i servizi non indispensabili al funzionamento minimo della nazione, l’Amministrazione comunale di Tolentino ha varato una serie di provvedimenti per essere di ausilio ai cittadini e agli esercenti. Infatti la situazione in essere sta creando gravi difficoltà economiche alle attività commerciali   ed alla popolazione residente anche in virtù del fatto che la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha stabilito precise norme, ai fini del contenimento dell’emergenza epidemiologica, che determinano limitazioni degli spostamenti e chiusure di attività, e di conseguenza rendono necessaria l’adozione di misure a sostegno delle at

Tolentino piange Ivano Lancioni

In queste ore, dopo aver combattuto contro una brutta malattia, è deceduto Ivano Lancioni. Imprenditore molto conosciuto, 62 anni, aveva fondato la Elle Imballaggi che successivamente si è ampliata nel Lancioni Group. Per diversi anni è stato il punto di riferimento di artigiani e piccoli imprenditori all’interno delle associazioni di categoria.  Il Sindaco Giuseppe Pezzanesi ricorda commosso Ivano Lancioni di cui era amico fraterno: “Ivano era leale, un grande uomo coraggioso che ha combattuto fino all’ultimo, con dignità, contro una malattia che non gli ha lasciato scampo, che si distingueva per le sue alti doti morali e umane. Un uomo forte che ha saputo rischiare per crescere con la sua azienda e per creare occupazione.  Aveva un eccezionale senso della famiglia che lo ha reso un grande marito e padre esemplare. Con la sua morte perdo un vero amico e scompare una persona molto importante per la nostra Comunità. Ai suoi cari il cordoglio mio personale, dell’Amministrazione com

Emergenza Coronavirus Il Sindaco Bravi, l’intera Giunta di Recanati e 100 volontari hanno consegnato casa per casa le mascherine alle famiglie.

In distribuzione le 60 mila mascherine donate dalla Cina al Comune di  Recanati L’intera Giunta di Recanati, capitanata dal Sindaco Antonio Bravi e 100 volontari tra  Associazioni e privati cittadini tra cui anche la contessa Olimpia Leopardi si sono mobilitati oggi per la consegna diretta, casa per casa, agli 8.500 nuclei familiari del Comune,  delle 60 mila mascherine donate dalla città cinese Xiangcheng alle famiglie Recantesi. “Il prezioso dono della nostra città gemellata di Xiangcheng è stato molto gradito dalle famiglie, - ha dichiarato il Sindaco Antonio Bravi - sono arrivati numerosi messaggi di ringraziamento a me e a tutta la Giunta.  La macchina organizzativa mobilitata  per la distribuzione immediata  è stata importante e senza l’aiuto spontaneo dei cittadini che si sono offerti e che sono stati formati secondo tutte le norme di sicurezza, non saremmo mai riusciti a compiere la complessa operazione in tempi così brevi .” E' stato il Sindaco Bravi a

L’Azione Cattolica propone gli “Esercizi Spirituali…#ACasa”

“In questo tempo favorevole, lasciamoci perciò condurre come Israele nel deserto, così da poter finalmente ascoltare la voce del nostro Sposo, lasciandola risuonare in noi con maggiore profondità e disponibilità. Quanto più ci lasceremo coinvolgere dalla sua Parola, tanto più riusciremo a sperimentare la sua misericordia gratuita per noi. Non lasciamo perciò passare invano questo tempo di grazia, nella presuntuosa illusione di essere noi i padroni dei tempi e dei modi della nostra conversione a Lui”.  Ispirati dal messaggio di papa Francesco per la Quaresima, in questo tempo di coronavirus, l’Azione Cattolica della diocesi di Macerata propone a tutti gli ‘Esercizi spirituali… #ACasa’, ovvero un ciclo di esercizi spirituali casalinghi per 9 giorni, a partire dal 30 marzo, su EmmeTV (ore 8:10 sul canale 89 DTT Marche e www.emmetv.it ), Radio Nuova Macerata (ore 22:10 www.radionuova.com , frequenze 90.000 - 96.900 Mhz), sul sito internet ( www.azionecattolicamacerata.blogspot.co