Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2020

Tolentino: approvato il rendiconto 2019

Giovedì scorso si è svolto il consiglio comunale alla Biblioteca Filelfica; in apertura di seduta le Comunicazioni del Sindaco e del Presidente del Consiglio. La seduta è poi proseguita con la risposta dell’Amministrazione comunale all’interrogazione presentata dai Consiglieri Corvatta, Quercetti, Cesini e avente per argomento ‘Infestazione da termiti in zona Foro Boario’. I Consiglieri, dopo l’illustrazione del Vicesindaco e Assessore al Bilancio Silvia Luconi, hanno poi approvato con voti favorevoli e voti contrari il rendiconto 2019. Approvato anche il regolamento per l’applicazione della nuova IMU. Modifica art. 84 del R.E.C. – Approvazione.  Con voti Mozione presentata dai consiglieri Mercorelli e Cicconetti su: ‘Installazione di attrezzature per la ginnastica all’aperto (outdoorfitness) in un’area verde cittadina’. Nel corso dell’ultima seduta del Consiglio comunale è stato approvato con 11 voti favorevoli e 3 contrari, il Rendiconto di gestione 2019.  Con l’approvazion

Vendita dell'ex Hotel Marche al Comune di Tolentino: sottoscritto l’accordo con la Regione

E’ stato firmato dal presidente della Regione, Luca Ceriscioli e dal sindaco di Tolentino, Giuseppe Pezzanesi l’accordo di programma che vede la cessione del complesso immobiliare ‘Ex Hotel Marche di Tolentino’ di proprietà della Regione Marche al Comune di Tolentino: “La felice conclusione di un lungo percorso – ha   ricordato il presidente Ceriscioli in conferenza stampa – che rappresenta la realizzazione di un obiettivo di riqualificazione di un immobile in disuso. Aver concretizzato questa operazione significa anche rimettere in moto l’economia locale in un’ottica di sviluppo del territorio che orbita attorno a Tolentino. Con il Comune abbiamo fatto tante cose: dalla fase finale della progettazione del nuovo Ospedale, ai lavori per le case popolari finanziati direttamente dalla Regione, all’asse di collegamento tra San Severino e Tolentino con € 80.000.000 assegnati e la nuova stazione ferroviaria molto importante per i collegamenti dell’entroterra.  Un quadro di co

Gran Concerto all’alba alla Bura di Tolentino

Dopo l’ottimo successo riscontrato con la 33^ edizione della ‘Festa della Bura di Tolentino, festa della Famiglia’, chiusa domenica scorsa e che ha impegnato lo staff con l’organizzazione di tutti gli aspetti riferiti a garantire la sicurezza che il periodo impone, il comitato Bura988 è già di nuovo al lavoro per un altro particolare e suggestivo evento. Questa volta però a coadiuvare gli abitanti della contrada sarà l’Associazione Tolentino Jazz, che promuove la cultura musicale con particolare riferimento verso quella jazz. Sarà un’alba diversa quella di domenica 2 agosto. Alle 5,30 è previsto un insolito 'Concerto all’alba' a cura del gruppo QUARTETTO F.A.T.A (Fuoco – Acqua – Terra – Aria), un quartetto di flauti caratterizzato da un forte eclettismo composto di repertori trasversali con una predilezione per la musica colta contemporanea, per gli autori moderni giapponesi, per il jazz che pervade ogni esibizione, per il rock e il pop, ma anche per i grandi compositor

A Tolentino si discute sulla nuova area dei campi da tennis

Dopo la localizzazione della nuova area dei campi da tennis il sindaco di Tolentino, Giuseppe Pezzanesi, risponde alle critiche dei giorni scorsi: “Un disco rotto che suona sempre la stessa melodia. Così ci appaiono le continue e ripetitive interviste sui media da parte della presidente del Comitato 30 ottobre. Per l’ennesima volta lamenta e critica la nostra scelta di aver preferito fabbricare case e appartamenti veri, in muratura piuttosto che cementificare una vasta area per impiantare almeno 200 piccoli prefabbricati in legno e materiali similari chiamati sae che dopo tot anni spariscono nel nulla con un costo superiore agli appartamenti e con l’incombenza finale di bonifica delle aree dove insistono con costi per la collettività molto elevati. Ormai anche i cittadini più distratti hanno capito che la nostra decisione è certamente positiva specie in un’ottica di sviluppo futuro della nostra città, quando passata l’emergenza, avremo un importante patrimonio immobiliare

A Tolentino la garanzia per i dializzati

Nei giorni scorsi si è tenuta una riunione alla quale hanno partecipato i vertici dell’Asur 3 Maccioni, Sopranzi e l’ing. Mosciatti il Sindaco Pezzanesi, il Presidente dell’Assm Gobbi. i familiari e i pazienti del reparto dialisi dell’ospedale di Tolentino, la rappresentante dell’associazioni dei malati.  L’incontro era stato convocato per decidere le possibili e migliori soluzioni da adottare nel periodo di tempo durante il quale sarà abbattuto e ricostruito l’edificio che ospita l’ospedale cittadino SS. Salvatore, per tutti i reparti e in particolare per il reparto di dialisi. Diverse le soluzioni prospettate in seguito alle quali 16 persone hanno deciso di spostarsi temporaneamente all’ospedale di Camerino con un centro di assistenza limitato, mentre circa altri 30 pazienti hanno deciso di rimanere a Tolentino, nessuna opzione per Macerata. Il Direttore Maccioni, anche a nome della responsabile regionale dott.ssa Storti, ha confermato la centralità per il servizio dialisi

Civitanova. Torna al Lido Cluana "Spazi senza limiti"

Torna nei giardini del Lido Cluana di Civitanova Marche, la collettiva d'arte "Spazi senza limiti", esposizione ideata e curata dall'artista Daria Castelli. Prenderà il via sabato 1° agosto, alle ore 19 e 30. Taglierà il nastro l'assessore Pierpaolo Borroni. A Pina Coppola l'incarico di condurre e proporre una breve ma incisiva "lection" su l'arte. Questa 5° edizione vede la qualificata presenza di 9 artisti: Daria Castelli, Nevia Amaolo, Gabriella Cesca, Marco Franchini, Elisabetta Paglialunga, Emanuele Pagnanini, Michele Reschini, Artemio Stortoni, Vito Vitulli. Il corso della serata vedrà inoltre un reading poetico di Mario Monachesi e il commento musicale di Maurizio Diomedi. "Il mondo dell'arte", scrive tra le altre cose Pina Coppola, "ha la possibilità di trascendere i limiti entro i quali l'uomo si orienta nella sua vita, perché genera forme che hanno una validità che va oltre la vita, non hanno limiti". Questo

A Tolentino Brancaleone: un viaggio teatrale nel cratere del sisma

“Peste, fame e miseria: Brancaleone sfidava tutto e andava avanti, senza perdersi d’animo, cadendo e rialzandosi, ridendo e lottando. Non possiamo che ripartire da lui, dal suo cavallo Aquilante, dalla sua armata, dal suo provarci. Come ognuno di noi tra macerie e Covid”. Sono le parole di presentazione di un nuovo spettacolo di Giampiero Solari che torna sulle scene, in veste di direttore artistico di Brancaleone, viaggio di inizio millennio, affiancato dalla regista Paola Galassi e dal collaboratore Oscar Genovese, per dare vita al progetto che porta una compagnia di 11 attori, tutti marchigiani, sui palchi di sei città del cratere: San Ginesio e Tolentino (7-8 agosto), Servigliano e Amandola (10-11), Ascoli Piceno e Arquata del Tronto (12 e 13), come ha sottolineato Simona Teoldi, dirigente del Servizio Cultura della Regione Marche: “Uno dei progetti di punta della stagione realizzato con fondi del Sisma. Per il quanto anno la Regione assicura una programmazione speciale

Il sindaco Pezzanesi incontra i bambini

Il Sindaco Giuseppe Pezzanesi, insieme al Vicesindaco Silvia Luconi, nella prima mattinata di mercoledì 29 luglio, ha incontrato e salutato i bambini e le bambine che frequentano i campus estivi che si tengono presso la scuola King. Come già avvenuto la scorsa settimana, in accordo con gli organizzatori dei campus estivi, l’Amministrazione comunale sta promuovendo diversi appuntamenti per consentire ai bambini e ai ragazzi che frequentano questi corsi di godere una intera giornata nel centro storico insieme ai loro educatori e animatori. I bimbi hanno anche la possibilità di visitare tutto il centro storico e scoprire i nuovi spazi espositivi di via Parisani con la mostra dedicata a Tolentino tra ‘700 e ‘800 e dopo la pausa pranzo consumato in un locale del centro si divertiranno alla scoperta del Miumor, il Museo Internazionale dell’Umorismo. Nel corso dell’incontro il Sindaco Giuseppe Pezzanesi ha annunciato che, anziché costruire percorsi di fitness outdoor, è stato

Spopolamento dell’entroterra: per Riccio (Pd) occorre ricostruire l’economia

‘Non bastano le case, servono lavoro e servizi altrimenti si rischia la desertificazione delle aree interne’: Loredana Riccio, candidata con il Partito Democratico per la provincia di Macerata alle Regionali 2020 del 20 e 21 settembre, affronta temi che interessano il presente e il futuro della vita nell’entroterra. “Gli ultimi dati demografici della provincia di Macerata segnano un calo degli abitanti soprattutto nelle aree interne e certificano una situazione che da tempo sto approfondendo per cercare di comprenderne a fondo le ragioni e apportare il mio contributo concreto”. “Sappiamo bene - prosegue -   che il terremoto ha pesato tanto sulla nostra provincia ma il processo di spopolamento era in atto già da prima del sisma. Abbiamo città come Tolentino che hanno perso oltre il 7% degli abitanti negli ultimi 5 anni. O Bandiere Arancioni, piccoli borghi tra i più belli d’Italia, come San Ginesio e Camerino che nello stesso periodo hanno registrato cali demografici rispettivam

A Tolentino 31 baby giornalisti protagonisti del ‘Tg Riù’ per un futuro più sostenibile

Apprendere le buone pratiche, metterle in atto e diventare messaggeri della buona gestione delle risorse naturali. Questo è il percorso che hanno affrontato i 31 ragazzi, di cui due con disabilità e le loro assistenti, coinvolti nel laboratorio estivo promosso dalla Ludoteca del Riuso di Tolentino che ha avuto come tema portante del percorso educativo i 17 obiettivi dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile. Dopo essere stati alle prese con prove pratiche di gestione virtuosa dei materiali, laboratori e anche realtà associative come la Croce Rossa Italiana, la Protezione Civile di Tolentino, Legambiente Marche, la Casa delle Erbe di Amandola, l’Azienda Biologica La Tartaruga (CiSEI mercato del contadino), i giovani partecipanti si sono trasformati in baby giornalisti per continuare il loro lavoro con la diffusione delle buone pratiche. Questa mattina è andata in onda l’edizione speciale del ‘Tg Riù – l’informazione la fai tu’. Dietro lo schermo si sono susseguite notizie

Duecentomila euro di investimento sulla provinciale 98 “Polverina-Fiastra”

La Provincia di Macerata ha da poco avviato i lavori di risanamento della pavimentazione su più tratti della stessa strada, ricadenti nel territorio del Comune di Fiastra. Sono numerose le opere di manutenzione straordinaria che l’Ente sta effettuando sulle provinciali, sia utilizzando risorse proprie, sia con quelle messe a disposizione dal Ministero per le Infrastrutture e i Trasporti, per le opere pubbliche a favore della sicurezza stradale, relative al bilancio 2020, come in questo caso. Anche questo intervento è stato progettato, appaltato nei mesi scorsi ed è diretto dai tecnici della Provincia e fa parte del piano di interventi approvati nel bilancio di previsione che il Consiglio provinciale ha approvato l’aprile scorso, per l’anno in corso. Per questo intervento l’Amministrazione provinciale ha anche autorizzato l’utilizzo del ribasso d’asta, con il quale sarà possibile eseguire un ulteriore tratto di asfaltatura sulla stessa strada. Redazione - laScansionenet

Macerata. Lavori stradali di messa in sicurezza e asfaltatura

Da ieri mattina la Provincia di Macerata sta lavorando sulla provinciale SP 63 “Maceratese”, che si trova all’interno del Comune di Macerata. L’intervento ha un valore complessivo di 60 mila euro circa e interessa il tratto più alto della strada, subito dopo la curva dove si trova l’edificio dell’Università nel quartiere Vergini e iniziano le tre corsie della strada. I lavori consistono nella messa in sicurezza di un tratto stradale dove è presente un pericoloso abbassamento: quindi sarà ripristinata la quota della pavimentazione stradale e verranno rialzate le barriere di sicurezza. Sono già in fase di ultimazione i lavori sulle barriere di sicurezza e, a seguire, verranno effettuate le opere di asfaltatura. Dato il notevole traffico che transita su questa arteria, i lavori vengono realizzati garantendo il transito su almeno una corsia per ogni senso di marcia. Redazione - laScansionenet

A Tolentino domande per scrutatori per le elezioni

Il Sindaco Prezzanesi in qualità di Presidente dell’Ufficio elettorale comunale informa che con deliberazione della Giunta comunale è stato deciso che, in occasione del referendum costituzionale e delle elezioni regionali del 20 e 21 settembre 2020, verrà assegnata priorità nella nomina degli scrutatori a coloro che siano disoccupati o inoccupati iscritti presso il Centro Territoriale per l’impiego di Tolentino o studenti iscritti a Scuole Secondarie di secondo grado (scuole superiori) o Università, a condizione che siano regolarmente iscritti nell’Albo degli Scrutatori, approvato con verbale della C.E.C. n° 4 del 13 gennaio 2020. Il requisito della disoccupazione, inoccupazione con iscrizione presso il Centro Territoriale per l’impiego, dovrà essere posseduto alla data della presentazione della domanda. Per beneficiare di tale priorità gli aspiranti, già iscritti nell’albo degli scrutatori, dovranno presentare domanda alla Commissione Elettorale Comunale compilata come da modu

A Tolentino 20 anni dal diploma: la 5° B dell’Itc si riunisce

Si sono ritrovati per festeggiare insieme i vent’anni dal diploma gli alunni della 5° B dell’Itc di Tolentino, che hanno conseguito la maturità nell’anno 2000. Che grande sorpresa ritrovarsi dopo 20 anni dal diploma di Perito Tecnico Commerciale e scoprire che è magnifico sorridere e scherzare come ai vecchi tempi.  Ritornano alla mente tanti aneddoti sulle pazzie fatte insieme negli anni adolescenziali:   “Eravamo proprio un bel gruppo di ‘diavolacci’ all’ITC di Tolentino   e sicuramente i professori non ci avranno dimenticati. Ne abbiamo combinate un sacco soprattutto nei loro confronti come ad esempio la formazione del fantacalcio durante le ore di francese, i compiti in classe passati sotto banco, le gag per imitarli, semplici bravate ma che ci fanno ricordare gli anni delle superiori come un tempo spassoso e davvero significativo per tutta la classe. Molti saranno i motivi per cui ricorderemo questo 2020 e per noi rimarrà impressa con gioia questa serata di festa dei 20 an

Macerata. Pettinari ha ricevuto il nuovo prefetto Ferdani

Il presidente della Provincia di Macerata, Antonio Pettinari, ha ricevuto in sede questa mattina il nuovo prefetto di Macerata, Flavio Ferdani, che proprio oggi ha preso servizio in Prefettura. Nel colloquio si è parlato dell’importanza della collaborazione delle istituzioni e il prefetto ha espresso grande disponibilità sui temi che interessano il territorio. Pettinari, evidenziando le caratteristiche e la bellezza della provincia, ha poi sottolineato alcune criticità, sia per la crisi sanitaria dovuta al Covid-19, sia per le conseguenze del terremoto del 2016, con il rischio dello spopolamento delle zone montane, dovuto ai gravi ritardi della ricostruzione e alla mancanza dei servizi. Un altro punto affrontato è stato quello della viabilità e delle infrastrutture, necessarie per il rilancio del territorio, tra cui il potenziamento della vallata del Potenza e il suo collegamento con la superstrada Val di Chienti, in modo da evitare il rischio di un ulteriore squilibrio territoriale, c

Provincia Macerata: Trovata la soluzione per il convitto. Scuola in presenza e tutti i servizi garantiti

“Il Pannaggi è scuola e continuerà a essere scuola, oggi è occupato dal Convitto Nazionale, che ha perso la sua sede storica e dove tornerà appena ristrutturata”. Il Presidente della Provincia Antonio Pettinari dichiara risolta la questione dei spazi che interessa la scuola maceratese, in conferenza stampa, insieme all’ingegnere Luca Fraticelli dell’ufficio tecnico dell’Ente e della Rettrice Annamaria Marcantonelli. “Da settimane stiamo effettuando diversi sopralluoghi - prosegue Pettinari - insieme ai tecnici e alla Rettrice, per capire come affrontare l’inizio del nuovo anno scolastico, viste le nuove disposizioni del piano scuola. Con il recupero degli spazi inutilizzati, riusciremo a soddisfare le attuali esigenze del Convitto e così abbiamo raggiunto l’obiettivo di garantire le necessità della scuola. Saranno anche sistemati gli spazi esterni e quelli verdi. Inoltre il Convitto diventerà di competenza della Provincia, dopo la definizione di tutti gli aspetti concernenti la scuola,

A Recanati nasce Alzheimer Cafè. Per rallentare il declino cognitivo e migliorare la qualità della vita del paziente e della famiglia

A Recanati nasce l'Alzheimer Cafè,  una nuova esperienza  psico - sociale altamente specializzata,  per  ridurre l’isolamento e  potenziare i contatti sociali delle persone con diagnosi di demenza e per supportare  i  familiari, investiti dalle problematiche connesse alla cura dei propri cari con Alzheimer.  “Siamo consapevoli delle grandi difficoltà che i malati e i loro familiari hanno incontrato a seguito della chiusura in casa dovuta alla pandemia, - ha dichiarato il Sindaco Antonio Bravi – abbiamo deciso di attivare questo nuovo  modello di supporto sociale per   rallentare il declino cognitivo e migliorare la qualità della vita del paziente e della sua famiglia, in attesa della ripresa dei normali servizi di assistenza”  Alzheimer Cafè  è un intervento che prevede diverse fasi dell’attività pensate in funzione di obiettivi ben precisi e che comporta un accurato lavoro di preparazione, con numerosi momenti di riflessione  atti al  miglioramento continuo e funzionale  sia dei 

Marco Cerioni nominato direttore della “Junior Jesina L Scuola Calcio Roberto Mancini”

" In campo si punterà a valorizzare la crescita umana dei ragazzi: il calcio deve essere veicolo di sani valori e buon senso". Per la prima volta nella sua storia la “Junior Jesina L Scuola Calcio Roberto Mancini” ha un Direttore Generale. Marco Cerioni, classe 1978 è nato a Jesi. Negli anni ha militato nella Jesina, nel Bologna, nel Rimini e nell’Ancona. Con l’Ancona ha indossato la maglia della Serie A fino al 2014. Cerioni è stato tra i primi, e pochi, italiani a giocare la Coppa Libertadores. Dal 2014 è procuratore per una importante società di Milano, per la quale ha portato, tra gli altri, Mattia Destro e Marco Storari. “Sono pronto a scendere in campo! Ho colto con piacere ed entusiasmo l’invito del presidente Sirio Tantucci, del presidente onorario Aldo Mancini, del vice presidente Marco Lorenzetti, dell’amministratore delegato Simone Morici a diventare Direttore Generale della scuola Junior Jesina L Scuola Calcio Roberto Mancini.  Conosco entrambe da tanti anni e nut

Estate al centro diurno "Il Ciclamino di Corridonia"

Dopo quasi quattro mesi, il Centro diurno socio educativo per persone disabili “Il Ciclamino” ripar- te in sicurezza con un percorso di riorganizzazione secondo le modalità operative stabilite dal Mini- stero e dalla Regione. Il centro del Comune di Corridonia e gestito dalla cooperativa sociale Pars onlus, rimarrà aperto la mattina, dalle ore 9 alle 13, dal lunedì al sabato, e i 16 utenti si alterneranno in due gruppi da otto, seguiti dagli educatori Pars. “Dopo un periodo così difficile, le famiglie avevano urgenza di essere sostenute e aiutate. Siamo riusciti a riattivare il servizio secondo la normativa vigente dividendo in piccoli gruppi i nostri uten- ti e il rapporto utenti-educatori è raddoppiato - spiega Monica Sagretti, assessore alle Pari opportu- nità, istruzione e politiche educative del Comune di Corridonia -. E’ stata una ripartenza in grande sinergia tra Pars, Ambito Sociale e Territoriale, Servizi sociali e Comune di Corridonia. Dopo la dif- ficoltà del Covid c’

Tre artisti maceratesi nel libro-catalogo Kalos 2020

Tre artisti maceratesi, Gabriella Cesca di Corridonia, Giusy Trippetta di Pollenza e Mario Monachesi di Macerata, sono stati selezionati dall'associazione "Irdidestinazionearte" e inseriti nel libro catalogo Kalos 2020, a cura del prof e critico d'arte Massimo Pasqualone. Uscito per le Edizioni Sigraf di Pescara, con il prestigioso patrocinio del Museo Ugo Guidi di Forte dei Marmi, la pubblicazione ha al suo interno anche un testo in inglese di Mariagrazia Genova, referente di Irdidestinazionearte per i progetti internazionali e avrà diffusione nazionale ed internazionale. Oltre ad una prossima presentazione a Dubai, in occasione dell'Expo mondiale, e successivamente a Fiume, capitale europea della cultura, è prevista una sua diffusione capillare tra tutte le principali comunità culturali. Scrive tra l'altro il prof Massimo Pasqualone: "Le pagine di questo libro-catalogo si compongono di emozioni, di colori, di segni, con 90 artisti da tutta Europa, che i

A Tolentino parte l’Agricampus al Castello della Rancia

Il Sindaco Giuseppe Pezzanesi, insieme al Consigliere Mirco Mancini, nella prima mattinata di venerdì 24 luglio, ha incontrato e salutato i bambini e le bambine che frequentano l’Agricampus in corso di svolgimento al Castello della Rancia. Infatti, in accordo con gli organizzatori dei campus estivi, l’Amministrazione comunale promuove diversi appuntamenti per consentire ai bambini e ai ragazzi che frequentano questi corsi promossi in occasione delle vacanze estive di godere una intera giornata nel centro storico insieme ai loro educatori e animatori. I bimbi hanno la possibilità di visitare e scoprire i nuovi spazi espositivi di via Parisani con la mostra dedicata a Tolentino tra ‘700 e ‘800 e dopo la pausa pranzo consumato in un locale del centro si divertiranno alla scoperta del Miumor, il Museo Internazionale dell’Umorismo. A chiudere la giornata una bella merenda alla scuola Bezzi. Una bella iniziativa per far vivere alle giovani generazioni il centro storico e le s