Passa ai contenuti principali

Post

A Sarnano venerdì 30 luglio inaugurazione dell’evento di arte pubblica: Onde

‘Onde’ è un evento di Arte Pubblica e Sociale ideato dall’artista Fausto Olmelli e realizzato da Sarnano Contemporanea. Si tratta di un evento partecipato sull’immaginazione, infatti la sera del 30 luglio, nel Loggiato di via Roma, a Sarnano, tutti i visitatori saranno invitati e guidati a compiere delle libere associazioni fra le figure proposte, negli occhi e nel cuore le foto, le poesie, gli esempi mostrati. L’intento partecipativo di coinvolgimento prima dei realizzatori, poi dei visitatori, è il nucleo di un’azione che si rivolge al territorio e alla sua compagine sociale. Quest’evento giunge al termine di una serie di laboratori artistici con persone del luogo; in questo modo è nato Onde, una performance che poi si propaga e amplifica la sera dell’inaugurazione attraverso la partecipazione popolare, e continua per tutti i giorni fino alla serata conclusiva del 6 agosto. Il 6 agosto ci sarà in piazza Perfetti l’evento conclusivo di Onde: ‘5 donne e una voce per Pasolini’ a s
Post recenti

L’Amministrazione comunale ‘riqualifica’ i giardini

  Il Comune di Tolentino è risultato assegnatario di un contributo, erogato dal Governo, pari ad € 180.000 per investimenti destinati ad opere pubbliche in materia di efficientamento energetico e sviluppo territoriale sostenibile e con apposita deliberazione la Giunta Comunale ha stabilito di destinare il contributo previsto all’intervento di riqualificazione del parco pubblico ‘J. Lennon’. Lo scorso aprile è stato approvato il progetto definitivo/esecutivo da porre a basa di gara per l’affidamento dei lavori che, previa autorizzazione dell’Unione Montana dei Monti Azzurri di San Ginesio, prevede l’abbattimento e ripiantumazione di alberature valutate, allo stato dei fatti, ammalorate e/o minacciose per la pubblica incolumità. A tal proposito l’Amministrazione Comunale ha voluto avvalersi inoltre della perizia di un botanico, a supporto e completamento delle perizie già effettuate dai tecnici dell’Unione Montana dei Monti Azzurri di San Ginesio e dal capo forestale dei Carabinieri

Il tempo dell'estate al Centro "Il Ciclamino" di Corridonia

Vivere l’estate e il bel tempo con gioia e spensieratezza, giocare, stare insieme, sentirsi in libertà in un luogo all’aperto, si tratta di uno dei momenti più belli della giornata per i ragazzi con disabilità del Centro socio educativo “Il Ciclamino” del Comune di Corridonia. Durante i mesi estivi gli operatori e gli educatori organizzano l’attività didattica in spazi esterni per gli ospiti del Centro gestito dalla cooperativa sociale Pars. Realizzare un’ aula natura nello spazio verde del Comune di Corridonia, a Villa Fermani, adatto e in sicurezza per offrire attività educative-occupazionali, favorisce il contatto con il mondo esterno e un ritorno alla socializzazione, dopo la chiusura a causa dell’emergenza sanitaria. Dalle attività sportive a quelle artistiche e laboratoriali, dal teatro ai laboratori manipolativi, ai giochi cognitivi e di gruppo come la caccia al tesoro. “Si promuove la socialità, si migliorano le abilità relazionali e si aumentano le autonomie per un benesser

Musica e .. spensieratezza ad Appignano

La piazza di Appignano si è aperta al divertimento a suon di musica. Ieri sera gli appuntamenti voluti dalla Pro Loco in sinergia con il Comune sono proseguiti con il concerto dei Mortimer Mc Grave, il noto gruppo dal repertorio di ballate e canzoni celtiche che ha presentato originalissime composizioni. "Sotto la quinta non è amore" ha coinvolto il pubblico danzante dei partecipanti, unendo con ritmi calzanti ed allegri, oltre al "popolo di Montelago", giovani e meno giovani nel desiderio di condividere un po' di spensieratezza. Redazione - laScansionenet

Covid-19 in leggera risalita

  Dopo che ad inizio luglio i numeri lasciavano intravedere un miglioramento oggi, lunedì 26 luglio 2021, secondo quanto comunicato dalla Regione Marche – CohesionWorkPA, i dati ufficiali relativi a Tolentino sono in risalita: 18 positivi e 7 persone che sono in isolamento domiciliare. In confronto alla precedente comunicazione la situazione dei contagi registra un aumento dei positivi e un calo delle quarantene. Ed il sindaco, Giuseppe Pezzanesi, raccomanda di continuare a rispettare le disposizioni per evitare il propagarsi del Covid-19: “Bisogna sempre seguire le normative e non vanificare il lavoro fatto fino ad ora. Indossiamo le mascherine, dove necessario, disinfettiamo le mani, evitiamo assembramenti e rispettiamo il distanziamento sociale”. Il Servizio Sanità delle Marche comunica che, nelle ultime 24 ore, sono stati testati 863 tamponi:   420 nel percorso nuove diagnosi (di cui 102 nello screening con percorso Antigenico, con 0 positivi rilevati) e 443 nel percorso guarit

Disinfestazione a Tolentino

  Come tutti gli anni il Comune di Tolentino, mediante il Servizio Ambiente e Igiene Urbana del Cosmari, avvia una campagna di disinfestazione così da prevenire il prolificarsi di piccoli e fastidiosi insetti, come ad esempio le zanzare. Nei prossimi giorni verrà effettuato un intervento adulticida contro gli insetti. Si consiglia a tutti i cittadini, nella serata in cui avrà luogo la disinfestazione, di tenere le finestre chiuse, di non lasciare all’aperto gli indumenti bagnati e la biancheria e di tenere al chiuso i piccoli animali domestici e le piante. In caso di maltempo l’intervento annullato sarà posticipato alla settimana successiva rimanendo invariato il resto del programma ZONA 1 Notte tra lunedì 26 e martedì 27 Luglio a partire dalle ore 01,00: V.le della Repubblica, Via Rovereto, Zona “Lottizzazione Sant’Egidio”; Via M. L. King, Via Kennedy, V.le Brodolini, Via Giovanni XXIII, Via Pietro Nenni, Parco Pace, Via G. La Pira, Via 8 Marzo, Via Palach, Via Mattei, V.le Benadd

A Tolentino gli abitanti di via 1^ Maggio protestano

  Gli abitanti di via 1^ Maggio a Tolentino hanno inviato una lettera al sindaco di Tolentino, al prefetto della provincia di Macerata, al Comandante della Polizia Municipale della città ed al Dirigente Ufficio Igiene e Sanità Pubblica dell’ASUR per denunciare le condizioni igienico/sanitarie, che dall’evento sismico del 2016 sono andate peggiorando: “Le fogne risultano essere totalmente intasate da molti mesi. Gli edifici inagibili sono abitati da famiglie di topi e piccioni, i quali possono riprodursi indisturbati e spesso ce li ritroviamo nelle   case. Le deiezioni dei piccioni minacciano   seriamente la salute pubblica soprattutto dei bambini presenti nelle poche abitazioni agibili”. La lettera segnala che le soluzioni sono state inefficaci: “A nulla sono valse le   richieste verbali di intervento in questi cinque anni, in quanto,   le soluzioni si sono dimostrate insufficienti, sporadiche o inefficaci. Situazioni peraltro comuni ad altre vie del centro.    Pertanto, si richiede