Passa ai contenuti principali

Post

Galassica, il Festival Nazionale dell’Astronomia a Recanati il 25, 26 e 27 aprile

Recanati - Si inaugura il 25 Aprile alle ore 15 nella Sala degli Stemmi del Comune di Recanati, Galassica, il festival nazionale di Astronomia in programma dal 25 al 27 Aprile a Recanati. L'inaugurazione del festival coinciderà con l'apertura della mostra fotografica "Da Zero ad Infinito", che raccoglie emozionanti scatti dell'Universo conosciuto e la matematica che ne descrive la straordinaria bellezza.

L’organizzazione è a cura dell’associazione marchigiana Nemesis Planetarium, un gruppo di giovani professionisti del settore, tra cui diversi astronomi, che da anni si occupa di divulgazione scientifica e organizzazione eventi a tema. Tutti gli eventi saranno gratuiti.

Il festival si articolerà in vari event
i nel centro storico della città. Sarà Franco Malerba, il primo astronauta italiano, l'ospite d'onore di questa edizione di Galassica, e parlerà al pubblico il 25 Aprile alle 21,15 al Teatro Persiani.

I pomeriggi, dalle 16 nella nuovissima Mediateca di Re…
Post recenti

IT.A.CÁ Parco Nazionale Monti Sibillini 25/28 aprile 2019, Ussita e Fiastra (MC)

La prima edizione di IT.A.CÀ Parco Nazionale dei Monti Sibillini è nata dall'incontro tra C.A.S.A. Cosa Accade Se Abitiamo (Ussita) e Alcina -Centro di Educazione Ambientale (Fiastra), organizzatori del festival, con il patrocinio del Comune di Ussita, del Comune di Fiastra e del Parco Nazionale dei Monti Sibillini.

Tutto questo è stato possibile grazie al confronto, al supporto e all'impegno di tantissime persone, territori e realtà che credono e vogliono impegnarsi per un'idea di turismo più etico e rispettoso dell'ambiente e di chi ci vive, coniugando la sostenibilità del turismo con il benessere dei cittadini.

Da giovedì 25 aprile
a domenica 28 aprile: quattro giorni di incontri, passeggiate, film, documentari, installazioni, lezioni di yoga, letture, mostre e riflessioni su turismo sostenibile, esperienze di comunità, restanza e resistenza, recupero della memoria storica, responsabilità e beni comuni, ricettività diffusa, terremoto, spopolamento, cammini, cucina, c…

A Macerata il racconto dell'Europa con Gianni Borsa

Ricevendo il premio ‘CarloMagno’ nel 2016 papa Francesco aveva sottolineato il suo ‘sogno europeo’: “Sogno un’Europa giovane, capace di essere ancora madre: una madre che abbia vita, perché rispetta la vita e offre speranze di vita. Sogno un’Europa che si prende cura del bambino, che soccorre come un fratello il povero e chi arriva in cerca di accoglienza perché non ha più nulla e chiede riparo. Sogno un’Europa che ascolta e valorizza le persone malate e anziane, perché non siano ridotte a improduttivi oggetti di scarto.  Sogno un’Europa, in cui essere migrante non è delitto, bensì un invito ad un maggior impegno con la dignità di tutto l’essere umano. Sogno un’Europa dove i giovani respirano l’aria pulita dell’onestà, amano la bellezza della cultura e di una vita semplice, non inquinata dagli infiniti bisogni del consumismo; dove sposarsi e avere figli sono una responsabilità e una gioia grande, non un problema dato dalla mancanza di un lavoro sufficientemente stabile. So…

1^ Edizione di Tolentino Street Food Festival

In piazza della Libertà dal 25 al 28 aprile

Sale l'attesa
per la prima edizione dello 'Street Food Festival' di Tolentino, evento senza precedenti che porterà tantissimi Truck Food, musica, spettacoli e divertimento nella splendida città marchigiana.

La cornice prescelta per la Kermesse di 4 giorni è Piazza delle Libertà, dove da giovedì 25 fino a domenica 28 aprile si potranno degustare tanti piatti prelibati dall'Italia e da tutto il mondo. Ad organizzare la rassegna del buon cibo sarà l'associazione culturale 'Gente di Strada', da anni attiva nell'ambito di eventi ludici ed enogastronomici d'eccellenza.

Ce ne sarà per tutti i gusti, a partire dall'immancabile oliva ascolana preparata alla vecchia maniera e fritta a puntino. Sul campo anche l'Abruzzo con gli imperdibili arrosticini, e poi hamburgher gourmet con ingredienti di prima scelta e carne nostrana. Via libera anche alla Puglia che scenderà in campo con la bombetta di Alberobello, uno…

Altre due famiglie a casa dopo il terremoto a San Severino Marche

Altre due famiglie settempedane hanno fatto rientro nelle proprie abitazioni danneggiate dalle scosse di terremoto dell’ottobre 2016.

Il sindaco di San Severino Marche, Rosa Piermattei, ha infatti firmato la revoca dell’Ordinanza con la quale era stato vietato l’utilizzo di due appartamenti in via Fidi. Per la ristrutturazione dell’immobile sono state necessarie opere per un importo complessivo pari a 80mila euro.

Dal 2017 ad oggi nel Comune di San Severino Marche sono state chiuse complessivamente 118 pratiche di Cas, il Contributo per l’Autonoma Sistemazione, a seguito della revoca delle Ordinanze di inagibilità degli edifici. Ciascuna revoca ha comportato il rientro di più famiglie nelle case colpite dal sisma e poi ricostruite.

Redazione - laScansione.net

Contratto di Fiume. Domenica 28 Aprile esplorazioni lungo il Potenza

San Severino Marche - Nell’ambito delle attività conoscitive riferite al Contratto di fiume Alto Potenza, sottoscritto a marzo dello scorso anno da diversi sindaci del territorio, dai rappresentanti di alcune associazioni e dal presidente dell’Unione Montana Potenza, Esino e Musone, Matteo Cicconi, domenica 28 aprile si terranno a San Severino Marche due sopralluoghi tecnici del gruppo di coordinamento, aperti alla libera partecipazione di tutti gli interessati, per favorire la più ampia forma di partecipazione.

Referenti degli enti sottoscrittori del Contratto, esperti e appassionati conoscitori dei luoghi, aiuteranno a comprendere i vari aspetti del fiume e dell’ambiente. I sopralluoghi, che non sono visite organizzate ma attività libere, si terranno sia la mattina che nel pomeriggio.

Il primo sopralluogo prevede il ritrovo, alle ore 11,30, a Borgo Conce mentre per il secondo sopralluogo è previsto il ritrovo, alle ore 15, alla centrale idroelettrica di Ponte Sant’Antonio. Non sono s…

Al via i centri estivi Jump. Escursioni nel bosco e arrampicate. Ecco il centro estivo per scoprire la natura

Fano  – Barca a vela, escursioni, mountain bike, equitazione e pesca. Si scrive Jump ma si legge riscoperta del contatto con la natura. Sarà infatti questo il file rouge dei centri estivi sportivi organizzati da Asi Pesaro, Ssd Sportfly e cooperativa Polis che dal prossimo 10 giugno torneranno protagonisti a Fano, Vallefoglia, Macerata Feltria, Monte Porzio, San Costanzo, Marotta, Senigallia, Fossombrone e Montefelcino e che l'anno scorso hanno coinvolto 1.300 bambini tra i 4 e i 14 anni.

A meno di due mesi dallo start, l'ente di promozione sportiva con sede a Fano presenta alcune delle attività che mirano a formare la persona e a mettere in evidenza il lato positivo di ogni singolo bambino.

"I nostri bambini - spiega Francesca Petrini, presidente di Asi Pesaro - hanno bisogno di esperienze nuove e uniche in natura. Per questo, in calendario ci sono giornate in barca a vela con Mario Sicuro, atleta del corpo sportivo della Marina che ha fatto il giro del mondo in barca a ve…