Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2020

PD Tolentino: amministrazione comunale mette più tasse e crea meno sviluppo

Dopo l'ultimo consiglio comunale il Partito Democratico di Tolentino ha puntualizzato che l'amministrazione comunale non ha tenuto in considerazione le mozioni presentate per sovvenire alle difficoltà economiche che stanno affrontando artigiani e commercianti della città:    "L’ultimo Consiglio Comunale del 28 maggio ha rappresentato uno spettacolo di certo non edificante per l’intera città di Tolentino. Bocciate le mozioni di minoranza che proponevano aiuti concreti ai cittadini, ma approvate le delibere con le quali si è deciso da aumentare l’IMU e di non abbassare la TARI. E questa volta, oltre al voto compatto della maggioranza, si è aggiunta, a sostegno della manovra della Giunta, una mozione (l'unica presentata fino ad oggi) del gruppo 'Tolentino è nel cuore' che, ovviamente, ha trovato il voto unanime dei consiglieri di maggioranza. Chiaro, quindi, il fine dell'attacco di Pezzanesi; distogliere l'attenzione da un inopportuno ed irrispet

Tolentino: Uniti nel Centrodestra chiede al PD di presentare le mozioni al Governo

A seguito della pubblicazione sulla stampa delle mozioni presentate al Consiglio Comunale di Tolentino da parte del Pd, il gruppo consiliare ‘Uniti nel Centrodestra’ ha precisato la sua posizione: “Le tre mozioni presentate dai colleghi di Pd e Laboratorio delle idee denotano, al netto dei buoni propositi dichiarati, una grave miopia politica. Molto più apprezzabile il silenzio, evidentemente imbarazzato, dei loro colleghi di governo dei Cinque Stelle.  In una, quella del ‘tavolo dello sviluppo’, si segue la strada tracciata dal governo con le mitologiche ‘task force’ nazionali. I risultati di 15 task force con più di 450 componenti, sono sotto gli occhi di tutti. Nelle altre due si sollecita l’Amministrazione Comunale a sostituirsi, senza avere le risorse necessarie, agli interventi del Governo centrale, dove sono seduti esponenti del loro partito di riferimento: il Pd. Nella mozione dei ‘bandi’, i colleghi scrivono testualmente: ‘Premesso che 1. con il Covid 19 tutti i

L'Unione Montana dice no alle sperimentazioni del 5G: Tolentino si astiene

Ampia discussione tra tutti i sindaci appartenenti all’Unione Montana dei Monti Azzurri si è avuta durante l'ultimo consiglio, che ha stabilito il divieto di installazione e sperimentazione del 5G in ciascun comune che rientra nel territorio dell’Unione Montana dei Monti Azzurri di San Ginesio. È stato applicato il principio precauzionale sancito dall'Unione Europea, prendendo come riferimento i dati scientifici più aggiornati, indipendenti da legami con l'industria e già disponibili sugli effetti delle radiofrequenze, estremamente pericolose per la salute dell'uomo. Si tratta di un argomento spinoso, che richiede le giuste delucidazioni da fornire alla cittadinanza. Tutti i quindici sindaci dei comuni dell'Unione Montana sono consapevoli che lo Stato ha già venduto ai vari gestori le frequenze e difficilmente si potrà vietare l'installazione senza incorrere nell’interruzione di pubblico servizio, ma tutti concordano nel dotarsi di un piano antenne a

Tolentino: la piscina comunale aperta al pubblico dal 3 giugno

Il Comune di Tolentino, l’ASSM spa e l’Associazione NPN Nuoto Pallanuoto Tolentino comunicano che la piscina comunale ‘G. Caporicci’, in zona Sticchi, sarà nuovamente aperta al pubblico dal 3 giugno con queste misure adottate per la riapertura in sicurezza: è stato installato all’ingresso un   termo scanner che misura la temperatura e autorizza l’ingresso solo a chi indossa la mascherina.  Sono a disposizione in più punti dell’impianto distributori con gel sanificante. Sono stati predisposti percorsi predefiniti con segnaletica orizzontale, anche per il mantenimento della distanza interpersonale. Sono stati collocati segna posto negli spogliatoi per indicare il punto dove potersi spogliare e cambiare sempre per garantire il distanziamento sociale. Sarà controllato il numero massimo degli utenti per corsia. Inserimento della prenotazione obbligatoria per il nuovo libero e l’acquafitness per garantire la presenza di massimo 7 persone per corsia. Gli orari dei corsi sono sta