Passa ai contenuti principali

Max Paiella da Il Ruggito del Coniglio al Politeama con le leggende del nostro territorio

 


L’Italia di oggi e di ieri tra storie, riflessioni e musica ma anche i racconti del nostro territorio. Max Paiella, anima musi-comica della trasmissione cult di Rai Radio Due “Il Ruggito del Coniglio”, sarà protagonista al Politeama di Tolentino sabato 5 novembre alle ore 21,15 con Storie di un cantastorie. Un viaggio tutto italiano alla scoperta degli usi e costumi, delle storie e della vera essenza dei nostri territori.

Tutto inizia dalla nostra città, Tolentino, fino ad arrivare all’Italia degli anni ’60 e ’80 con il boom economico e tutto il suo ottimismo. La voglia di modernità, "lasciamo le campagne per andare a vivere in città", per poi incredibilmente diventare l'esatto contrario, "la città fa schifo, torniamo in campagna".

Il protagonista è un autobus, quello che ti portava da casa ti portava a scuola durante il liceo. Questo mezzo di trasporto si trasforma con l'aiuto della fantasia: nella nave di Ulisse di un Mare Egeo nel traffico di una via del centro tra ‘Sirene’ della polizia e automobilisti ‘spartani’, un enorme stereo che racconta con la musica l'Italia, un ecomostro che sorge in periferia.

Il viaggio inizia nella città che ospita lo spettacolo, quindi Tolentino, narrando le sue storie e finisce a Roma, perché si sa: tutte le strade portano a Roma, e speriamo siano strade senza buche!

Max Paiella collabora con Radio 2 nella trasmissione Il ruggito del coniglio, durante la quale, all'interno della rubrica Il Momento Musicale manda in scena svariati e pittoreschi personaggi: Vinicius du Marones, Coricidin, Demetrios Parakulis, Nikolaj Tekorkov e molti altri.

In televisione realizza personaggi comici e surreali nella trasmissione Bra di Serena Dandini su Rai 3. Ha suonato con Renzo Arbore e i Swing Maniacs, realizzando 2 dischi, numerose tournée e apparizioni tv, e uno spettacolo di varietà: Meno siamo meglio stiamo su Rai 1. Partecipa al Maurizio Costanzo Show poi a Zelig off e Zelig in prima serata su Canale 5. Ha portato in scena spettacoli teatrali scritti da lui Serenate Coniglie”, Max Paiella show, Max Paiella Recital.

Biglietti a partire da 12 euro disponibili al Botteghino del Politeama, aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 17,00 alle ore 20,00 e da tre ore prima di ciascun spettacolo, online all’indirizzo http://www.liveticket.it/politeamatolentino.

Il Teatro continua domenica 27 novembre alle ore 21,15 con Giovanni Moschella e Cinzia Pennesi in ‘Riccardino’, l’ultimo romanzo di Andrea Camilleri.

 

Commenti

Post popolari in questo blog

Dal 5 maggio ha aperto a Tolentino la nuova Farmacia ‘815

  Fortemente voluta dai Farmacisti titolari Giuseppe Caraceni ed Adriano Giglioni, la farmacia è stata allestita con il sostegno delle collaboratrici Marzia Domizi ed Anna Feliziani, in zona Pace al numero 4 di Largo ‘815 sotto il Multiplex Giometti, al servizio di tutta la nuova area di espansione abitativa cittadina. Gli ampi locali consentono al cliente di usufruire di prestazioni professionali e di essere accolto con competenza e gentilezza, ascoltato e consigliato nel miglior modo possibile. L’obiettivo è quello di fornire al cliente il consiglio più appropriato fornendo tutte le indicazioni e il supporto necessario alle varie esigenze di salute. La Nuova Farmacia Tolentino ‘815 è nata per diventare un centro sanitario a cui affidarsi e di cui fidarsi e dove trovare risposte adeguate ai propri bisogni di salute nel senso più ampio del termine. Oltre ai medicinali, nella nuova Farmacia ‘815   sarà disponibile un vasto assortimento di prodotti cosmetici, integratori alimentari,

Cordoglio per la scomparsa di Naida Marzioni

  La notizia della morte di Naida Marzioni, deceduta questa mattina nella sua abitazione a seguito di una tremenda malattia che non le ha lasciato scampo, ha destato profondo cordoglio in chi l’ha conosciuta. Naida Marzioni aveva 72 anni ed era conosciuta per la sua allegria per l’impegno nelle attività della parrocchia Santa Famiglia attraverso la Caritas e l’Azione Cattolica. I funerali si svolgeranno martedì 22 febbraio alle ore 15.30 alla parrocchia ‘Santa Famiglia’, in viale Trento e Trieste a Tolentino.  

Pezzanesi risponde a Sclavi sul termovalorizzatore

  Povero Sclavi, in questi giorni di Campagna Elettorale dove dovrebbe prepararsi un po di più onde evitare scivoloni su Sanità (ambiente dove lavora.......), Scuole, Centro Storico.......ecc. ecc.   anzichè concentrarsi sui suoi competitors ed essere documentato, segue la linea che lo ha portato nove anni fa circa, intrisa di invidia e rancore, e cioè quella di seguire passo passo le performance del Sindaco Pezzanesi, quelle si concrete e non pavonate........, esprimendosi su temi come quello del trattamento rifiuti, temi estremamente delicati dove bisogna vantare non una lettura confusa e di comodo della materia ma anni ed anni di conoscenza della materia, delle parti in causa e delle difficoltà che si sprigionano sul territorio...... Certo, uno che vanta oltre al titolo di infermiere di lungo corso......... lauree a seguito di master, titoli ed onorificenze di ogni tipo, spille e spilloni sulla giacca, potrebbe convincere il popolo che potrebbe esprimere un parere autorevole anche