Passa ai contenuti principali

Al Politeama ‘Pasion Tango’: uno spettacolo ricco di emozioni e sensazioni seducenti

 


Uno spettacolo che nasce dall’incontro tra l’Accademia Marchigiana di Tango Argentino ‘Pasion Tango’ ed il gruppo musicale Tangofonici. Venerdì 17 e sabato 18 dicembre alle ore 21,15 andrà in scena al Politeama di Tolentino… Nell’abbraccio del tango. Tra musica, poesia e danza lo spettatore verrà proiettato in un vortice di emozioni e sensazioni seducenti come solo i colori e i ritmi di un tango sanno generare. Coreografie e magiche atmosfere, accompagnate dalla musica dal vivo del trio tangofonici.

Il gruppo di tango argentino ‘Pasion Tango’ è stato fondato da Matteo Aringoli, ballerino di tango, che ha conquistato il primo posto al campionato italiano FIDS. Successivamente conosce quella che diventerà la sua compagna di vita e con la quale condividerà questa avventura, con la creazione dell’Associazione ‘Pasion tango asd’: l’insegnante OlhaVoloshyn, tanghera affermata da oltre 10 anni. Si specializzano in Italia ed in Argentina con i migliori ballerini di tango a livello internazionale: Marko Miljevice Maja Petrovic, Carlitos Espinosa e Noelia Hurtado, Chico Mariano Frumboli e Juana Sepulveda, Yanina Quinones e Neri Piliu, Osvaldo Roldan, Roberta Beccarini e Pablo Moyano solo per citarne alcuni.

Partecipano a diverse manifestazioni in Italia per esibirsi in milonghe sfrenate o tango appassionati, e per tenere lezioni/seminari di tecnica e di ballo. Nel 2015, con una fortunata intuizione dei maestri Matteo ed Olha, la famiglia di Pasion Tango cresce con la nascita dell’Accademia Pasion Tango ASD. L’idea è quella di aprire le porte a professionalità e sensibilità diverse, aggregando un team di insegnanti qualificati, capaci grazie alle loro specifiche peculiarità, di trasmettere la passione e la conoscenza del tango in tutte le sue accezioni (il ballo, la musicalità, la cultura). 

Entrano nel gruppo di insegnanti: Fabian Brana (maestro e ballerino di origini argentine, apprezzato cantante espressione del calore sudamericano), Lazzaro Chionna (maestro di Perugia con esperienza nel tango da sala), Monica Sabbatini (maestra e ballerina di esperienza pluriennale apprezzata per la sua tecnica femminile nel tango e la sua musicalità).

L’Accademia ‘Pasion tango asd’ è una realtà di ballo in continua evoluzione, pronta a far crescere i propri allievi ed a trasmettere la cultura del tango argentino in un abbraccio che sta alla base di questo ballo così intimo e personale.

Il gruppo ‘Tangofonici – Jazz Tango Trio’ riunisce le esperienze musicali tanguere dei singoli componenti in un ensamble vivace ed originale, capace di muoversi tra sonorità prettamente milonguere e aperture armoniche di matrice più contemporanea. Il terzetto è composto dalla cantante Barbara Faccani, dal fisarmonicista Giordano Giannarelli e dal pianista Marcello Ferrara.

Il repertorio spazia dai compositori dei primi anni ’20 fino ai più recenti Salgan, Balcarce, Piazzolla. Il tutto condito dall’aroma di qualche speziatura jazzistica, distribuita in taluni momenti delle esecuzioni con senso dell’equilibrio formale e della raffinatezza stilistica. Il gruppo si esibisce nelle milonghe del Centro-Nord d’Italia affiancando all’attività live anche un consistente lavoro di divulgazione della cultura argentina, sotto forma di spettacoli, letture, seminari e lezioni di musicalità.

Ballerini principali Matteo Aringoli e Olha Voloshyn. La formazione dei Tangofonici prevede Barbara Faccani, voce, Giordano Giannarelli, fisarmonica e Marcello Ferrara, pianoforte.

Biglietti a partire da € 8 disponibili al Botteghino del Politeama, aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 17,00 alle ore 20,00 e da tre ore prima di ciascun spettacolo, online all’indirizzo http://www.liveticket.it/politeamatolentino. Tutte le attività del Politeama si svolgono nel rispetto delle normative per il contrasto del Covid-19, l’ingresso è consentito esclusivamente ai possessori del Green Pass ‘rafforzato’.

 

Commenti

Post popolari in questo blog

A Tolentino il sindaco precisa

  Due ‘patate’ bollenti a Tolentino, scuole e forno crematorio, su cui il sindaco Giuseppe Pezzanesi precisa la posizione dell’Amministrazione comunale alle critiche di Città in comune’, che è stata delusa dalla risposta all’interrogazione presentata dal PD: “A un anno della scadenza del mio secondo mandato, come avranno potuto costatare i cittadini più attenti, si cominciano a svegliare dal torpore, tutti quei movimenti politici e partiti che, essendo stati fortemente sconfitti nelle precedenti elezioni amministrative, hanno bisogno di dimostrare che esistono, cercando visibilità sui media e agitandosi contro ogni decisione o presunta mancanza della nostra Amministrazione comunale”. Sul campus scolastico il sindaco ha sottolineato: “Per ciò che attiene la questione del campus scolastico siamo ben consci dei ritardi e dei disagi a cui sono sottoposti tutti coloro, insegnanti, personale ata e studenti, che frequentano l’Istituto Filelfo. Fin da subito ci siamo attivati, congiuntamente

A Tolentino nuovo balzo in avanti di positivi

  Anche oggi, giovedì 18 marzo, secondo quanto comunicato dalla Regione Marche – CohesionWorkPA, a Tolentino aumentano i casi: 221 persone positive e 72 persone che sono in isolamento domiciliare, per il sindaco, Giuseppe Pezzanesi, ha ricordato il rispetto delle regole: “Nella giornata in cui si celebra la Giornata nazionale delle vittime da covid 19 ha ancora più significato, come facciamo tutti i giorni, raccomandare di continuare a rispettare le disposizioni per evitare il propagarsi del Covid-19. Bisogna sempre seguire le normative e non vanificare il lavoro fatto fino ad ora. Indossiamo le mascherine, anche all’aperto, disinfettiamo le mani, evitiamo assembramenti e rispettiamo il distanziamento sociale”. Ed il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 6168 tamponi: 3493 nel percorso nuove diagnosi (di cui 1017 nello screening con percorso Antigenico) e 2675 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 23,5%)

A Tolentino, nonostante il lockdown e scuole chiuse, positivi in crescita

  Anche oggi, lunedì 22 marzo, secondo quanto comunicato dalla Regione Marche – CohesionWorkPA, numeri in crescita a Tolentino: 245 positivi e 45 persone che sono in isolamento domiciliare, per cui il sindaco, Giuseppe Pezzannesi, raccomanda di continuare a rispettare le disposizioni per evitare il propagarsi del Covid-19: “Bisogna sempre seguire le normative e non vanificare il lavoro fatto fino ad ora. Indossiamo le mascherine, anche all’aperto, disinfettiamo le mani, evitiamo assembramenti e rispettiamo il distanziamento sociale”. Intanto il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 1832 tamponi: 833 nel percorso nuove diagnosi (di cui 131 nello screening con percorso Antigenico) e 999 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 31,8%). I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 265: 46 in provincia di Macerata, 148 in provincia di Ancona, 24 in provincia di Pesaro-Urbino, 21 in provincia di Fermo, 16 in pro